Disney+ – I film più attesi arriveranno direttamente in streaming?

Una lista di ipotetiche uscite cinematografiche direttamente sulla piattaforma streaming. Così Disney cerca di attutire il colpo di quest’anno disastroso per l’industria cinematografica. Tra i titoli, anche i tre live action attesissimi dal pubblico. 

Disney+ e i titoli direttamente in streaming

Saltare la proiezione in sala. Ormai non ci suon a più come una novità, visto il debutto in streaming di titoli a dir poco attesi per questo 2020. Volendo rimanere nella Casa di Topolino basti pensare al “caso  Mulan” che tanto ha fatto discutere per essere messo a disposizione, pagamento un supplemento, su Disney+.

Il report diffuso da Deadline ha rivelato che, tra i film che potrebbero saltare il passaggio, ci sarebbero tre live action: Pinocchio di Robert Zemeckis, con Tom Hanks nei panni di Geppetto; Cruella, il prequel de La carica dei 101 con Emma Stone nei panni di Crudelia de Mon; e infine Peter Pan & Wendy, con Yara Shaidi nei panni di Campanellino.

Disney+ è il servizio di streaming che ha debuttato alla fine dello scorso anno e sta riscuotendo un enorme successo. Ad oggi, il servizio ha raggiunto la quota di 70 milioni di abbonati in tutto il mondo, sicuramente grazie alla distribuzione esclusiva di titoli come il già citato Mulan, Hamilton, e la seconda stagione in corso di The Mandalorian.

Non dimentichiamoci che a Natale, farà la sua comparsa su Disney+ anche Soul, il nuovo film d’animazione Disney/Pixar  e che da giugno è stato reso disponibile l’atteso Artemis Fowl.

La riflessione interessante, e che sembra essere alla base delle modalità di distribuzione di alcune pellicole, è l’importanza delle stessa proprio per la stessa Disney. Rispetto alle date di uscita previste per i film, che arrivano fino alla prossima estate, sembrerebbe quasi che il voler confermare la fruizione direttamente in streaming serva sia per incrementare il servizio, sia per attribuire meno importanza alle pellicole stesse. Se ci fosse la possibilità di vedere i film al cinema, di sostenere un mercato entrato in crisi profonda, perché non farlo? I film inseriti nella lista non sono all’altezza del grande schermo?

Questo discorso non riguarderebbe in ogni caso Star Wars, i titoli del MCU per i quali sembrerebbe confermato il privilegio del passaggio in sala.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: Deadline


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV
Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!
Avatar

Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *