DC Studios – James Gunn ci spiega come verranno scelti gli interpreti

Il co-presidente (insieme a Peter Safran) di DC Studios James Gunn ha recentemente precisato come saranno scelti gli attori per i futuri progetti su Superman & C.

Il regista dei Guardiani della Galassia ha risposto a una domanda di un fan su Twitter, che lo pregava di non limitarsi a portare in DC i suoi attori preferiti pescandoli dal franchise dei Marvel Studios. Gunn ha così scritto che:

«Abbiamo centinaia di ruoli da scegliere. Come ho sempre fatto, alcuni saranno volti nuovi di zecca, alcuni saranno attori con cui ho lavorato prima e altri saranno attori con cui non ho mai lavorato. Ma la cosa più importante è che gli interpreti si adattino al ruolo e sia facile lavorare con loro».

Il tweet a cui Gunn ha risposto è probabilmente conseguenza di una breve battuta del regista durante un’intervista a Empire Magazine. In questa, Gunn ha parlato della realizzazione di Guardiani della Galassia Volume 3 . Di quanto ami il cast e speri di lavorare di nuovo con loro nel suo altro lavoro.

La replica di Gunn non è dissimile da quanto lui e Safran hanno sempre ribadito. Fin da quando sono stati chiamati da Warner-Discovery:

«Le nostre scelte per il DCU si basano su ciò che crediamo sia il meglio per la storia e il meglio per i personaggi DC che esistono da quasi 85 anni. Forse queste scelte saranno fantastiche, forse no, ma sono fatte con cuore sincero e integrità e sempre con la storia in mente».

Intanto, on-line continuano imperterrite le polemiche. Uno Tsunami di critiche scaturito dalle cancellazioni (più o meno ufficiali) di future produzioni con gli attuali interpreti di Black Adam (Dwayne Johnson), Superman (Henry Cavill) e Wonder Woman (Gal Gadot).

Ad ogni modo, ad oggi, certezze sul futuro Universo Cinematografico DC non ce ne sono. Ma non dovremo aspettare molto. Almeno, se Gunn e Safran rispetteranno la parola data. Infatti, entro questo mese dovremmo conoscere la prima parte del piano decennale che i capi dei DC Studios hanno messo a punto. Per la gioia del Fandom (e della casse di Warner-Discovery – almeno cosi spera la dirigenza).

Fonte: Comicbook


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!
Avatar photo

RobyOne

Facebook Meganerd
Le mie passioni sono i comics, i paradossi temporali e il Commodore 64. Leggo fumetti da quando ero un tenero bimbo biondo. Oggi sono uno scontroso nerd attempato. Problemi?

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *