DC Studios – David Zaslav dichiara che non ci saranno quattro Batman

Durante una recente conferenza stampa David Zaslav, CEO di Warner Bros Discovery, ha svelato qualche anticipazione sulla direzione che si vuole dare alla neonata DC Studios e ha fatto chiarezza sul fatto che non ci saranno 4 Batman nel DC Cinematic Universe.

Durante una recente conferenza stampa David Zaslav, CEO di Warner Bros Discovery, ha avuto l’occasione di fare chiarezza sulla strategia che lui e i capi della neonata DC Studios vogliono adottare per creare un universo narrativo coeso simile a quanto ha fatto Marvel Studios con i suoi supereroi. A tal fine sono stati ingaggiati James Gunn e Peter Safran che saranno alla guida di DC Studios e avranno l’obbiettivo di sviluppare e produrre  film, serie tv e progetti animati basati sulle proprietà intellettuali della DC.

L’idea di Gunn e Safran che è quella di creare un’unica storia che si svilupperà lungo un decennio (l’attuale contratto che hanno siglato ha la durata di 4 anni). Al momento il creativo duo sta sviluppando una sorta di “bibbia” che ha lo scopo di gettare le fondamenta che coinvolga vari rami dell’azienda (film, serie TV, serie animate e videogiochi).

Zaslav è entrato maggiormente nel dettaglio fornendo qualche succosa anticipazione, oltre ad aver fatto chiarezza sulla presenza di Batman nel DC Cinematic Universe. Il Cavaliere Oscuro oggi conta ben quattro interpretazioni su grande schermo: il Batman di Robert Pattinson, il Batman di Ben Affleck, il Batman di Michael Keaton e il Batman del Joker di Todd Phillips, sebbene quest’ultimo non è visibile nel film interpretato dall’attore premio Oscar Joaquin Phoenix. Zaslav ha anche confessato che l’ispirazione per la direzione da dare alla linea narrativa di DC Studios arriva dal consulto con Bob Iger, ex CEO della Disney:

“Penso che nei prossimi anni vedrete molta crescita e molte opportunità attorno alla DC. Non ci saranno quattro Batman. La strategia applicata da Iger è stata: mettere tutta la Marvel in un solo posto. Non è possibile svegliarsi e vedere che c’è una serie di Batman da una parte e un cartone animato di Batman da un’altra, devono essere tutti collegati. Deve esserci una stessa atmosfera. Quindi qualche mese fa ho iniziato a riflettere su come mettere tutta la DC in un solo posto. Perché penso che sia una delle opportunità più grandi per questa compagnia. Parte della nostra strategia è tirare fuori il massimo dalla DC, cosa che faranno James e Peter. Hanno reso i fan entusiasti, penso che renderanno tutti entusiasti. Ma si concentrano anche sul nostro vantaggio strategico: il grande contenuto che abbiamo e che tutti conoscono in giro per il mondo, focalizzandosi sul raccontare quelle storie.”

Secondo le parole del CEO di Warner Bros Discovery, James Gunn e Safran e Peter Safran sarebbero già impegnati nella lavorazione dei prossimi progetti. Gunn sta scrivendo la sceneggiatura di un nuovo film DC, mentre Safran sta lavorando a delle scene aggiuntive per “Aquaman e il Regno Perduto“. In tal senso Gunn ha postato un’enigmatica immagine sul suo account Twitter: un artwork di Michael HoltMister Terrific. Che stia lavorando allo script di un film basato su questo personaggio ?

 

Siete curiosi di vedere come si svilupperanno le trame delle produzioni di DC Studios? Fatecelo sapere nei commenti!

 

 

 


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!
Avatar photo

Mr. Rabbit

Stanco dal 1973. Ma cos'è un Nerd se non un'infanzia perseverante ? Amante dei supereroi sin dall'Editoriale Corno, accumula da anni comics in lingua originale e ne è lettore avido. Quando non gioca la Roma

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *