Dampyr – In arrivo uno speciale a colori per celebrare i 20 anni

Sergio Bonelli Editore pubblicherà un albo speciale a colori in occasione dei vent’anni di Dampyr, sceneggiato da Mauro Boselli, disegnato da Majo con i colori di Matteo Vattano.

Dampyr 241-0

Ad aprile Sergio Bonelli Editore si prepara a celebrare il ventesimo anniversario di Dampyr, per l’occasione la casa editrice ha annunciato l’uscita di un albo speciale a colori. Si tratterà di un volume sceneggiato da Mauro Boselli, creatore del personaggio insieme a Maurizio Colombo, e disegnato da Majo con i colori di Matteo Vattano.

L’albo, il numero 241 della serie di Dampyr, si intitolerà Il cavaliere di Roccabruna e sarà composto da più pagine rispetto alle normali pubblicazioni, presenterà infatti 110 pagine anziché 96. Di seguito, la copertina e alcune immagini in anteprima pubblicate sul sito della casa editrice.

Dampyr 241-0

Dampyr 241-4

 

Dampyr 241-4

 

Dampyr 241-3

 

Dampyr 241-2

 

Dampyr 241-1

Sul sito appare inoltre la sinossi del volume, che riportiamo:

Un antico e magico volume della libreria di Harlan, quello che lo fece entrare nel corpo di suo padre e rivivere la sua lotta contro i Wehrwolfe di Sassonia, proviene dalla Biblioteca del Castello di Hochosterwitz, in Carinzia. L’antica fortezza, che Draka difese dai Turchi, è di nuovo minacciata, quando la Carinzia, risparmiata in parte dalla guerra che imperversa in tutta Europa, viene invasa dalle creature inviate dal Maestro della Notte Vlatna. Insieme all’amata Fortunata e al di lei fratello Orlando, Draka, sotto le spoglie dell’anziano generale Drago dell’Armata Imperiale, difende il castello dai non-morti di Vlatna, tra cui il perfido Vulcan e la crudele Dorka, in questa avventura di 110 pagine a colori!

L’albo speciale verrà distribuito in tutte le edicole e fumetterie a partire dal 3 aprile 2020.


Avatar

L'Oscuro Passeggero

Il mio nome rispecchia la mia solare personalità. Sono appassionata di letteratura, drogata di serie tv e spacciatrice d'immagini per MegaNerd su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *