Crisi sulle Terre Infinite – Tutte le guest star e il pagellone finale

Torniamo a parlare di Crisi sulle Terre Infinite, il grande crossover dell’Arrowverse che ha unito per la prima volta una quantità incredibile di personaggi, provenienti da cinema e TV: ecco tutti gli ospiti d’onore, con tanto di pagellone finale all’evento televisivo DC

speciale crisis guest stars
Dopo la Guida in anteprima della scorsa settimana, parliamo ancora un po’ di Crisi sulle Terre infinite, l’ultimo crossover dell’Arrowverse che ha riscritto il Multiverso DC sul piccolo schermo. Un grande evento che ha visto coinvolte decine di personaggi provenienti da Arrow, The Flash, Supergirl, Batwoman e Legends of Tomorrow… ma non solo! Ciò che ha sorpreso tutti è stato il coinvolgimento di numerose guest star, per semplici camei o ruoli più corposi, legate a prodotti del presente o del passato targati DC Comics: le avete riconosciute tutte? Non resta che scoprirlo!

Alla spiegazione di Monitor sulla nascita del Multiverso (Supergirl 5×09) segue una sequenza di Terre con cieli rossi che scatenano le reazioni preoccupate di alcuni personaggi:

  • Terra-89: l’uomo che legge il giornale sulla panchina è Alexander Knox, il reporter interpretato da Robert Wuhl in Batman, il film del 1989 (da qui il numero della Terra) diretto da Tim Burton con Micheal Keaton nei panni del Pipistrello. In sottofondo, l’inconfondibile colonna sonora di Danny Elfman;

    e89

  • Terra-9: Hawk (Hank Hall) e Robin (Jason Todd), protagonisti di Titans, la prima serie del servizio on demand DC Universe, vengono travolti dall’onda di Antimateria;
    titans e9
  • Terra-X: ritroviamo in volo The Ray, interpretato di nuovo da Russell Tovey: il personaggio era già stato uno dei protagonisti in “Crisi su Terra-X”, quarto crossover dell’Arrowverse;
    ex
  • Terra-66: il numero della Terra si riferisce all’anno 1966 e il simpatico vecchietto che porta a spasso il cane è, infatti, Burt Ward, l’interprete di Robin/Dick Grayson nella serie cult che vedeva protagonista il compianto Adam West;
    Robin e66
  • Terra-38: l’uomo che protesta con il cartello è Will Weaton…ma Dov’è Sheldon Cooper?!
    will weaton e38
  • Terra-74: quando Harbinger recluta il Mick Rory di questa Terra (Batwoman 1×09) la voce della Waverider non è quella di Gideon ma di Leonard Snart (Wentworth Miller), Capitan Cold;
  • Terra-99: Kara e Kate partono alla ricerca del Campione del Coraggio, detto anche Pipistrello del Futuro. Giunte a Villa Wayne, si trovano di fronte un Bruce anziano (ispirato alla run distopica Kingdom Come di Mark Waid e Alex Ross) il cui volto è quello di Kevin Conroy, storico doppiatore della versione animata di Batman all’interno del DC Animated Universe;
    e75
  • Terra-75: Clark e Lois attraversano varie Terre per individuare il Campione della Verità, un kryptoniano che ha sofferto più di tutti i mortali. Su un maxischermo, però, assistono alla morte del Superman di questa Terra: la scena ricrea una celebre tavola de “La morte di Superman” di Dan Jurgens;
    crisis-on-infinite-earths-death-of-superman-1198961-1280x0
  • Terra-167: Lex Luthor è deciso ad uccidere il Superman di questa Terra. Sorpresa: Clark ha deciso di rinunciare ai suoi poteri dedicandosi alla famiglia e alla sua fattoria a Smallville. Sì, proprio quella Smallville somebodysaveme: Tom Welling ed Erica Durance (che in Supergirl è Alura Zor-El, madre di Kara) riprendono i loro vecchi ruoli di Clark Kent e Lois Lane. SUPER!

    e167

  • Terra-96: ancora un gradito ritorno: il Campione della Verità è il Superman di Brandon Routh (doppio ruolo per lui nel crossover) che riprende il mantello dopo il film Superman Returns del 2006. Anche qui il costume è ispirato a quello di Kingdom Come;
    e96
  • Terra-18: a guardia del Pozzo di Lazzaro, Sara e Mia trovano Jonah Hex, interpretato di nuovo da Johnathon Schaech dopo le apparizioni in Legends of Tomorrow;
    e18
  • Terra-203: ad assistere alla distruzione del proprio pianeta è la Cacciatrice di Birds of Prey, serie tv del 2003. Il volto è ancora quello di Ashley Scott;
    ashley scott
  • Terra-666: le amicizie di Constantine sono sempre sorprendenti ma stavolta ha superato ogni limite: ad aiutarlo il diavolo in persona, Lucifer Morningstar. Sì, proprio lui, con l’inconfondibile accento di Tom Ellis;
    Crisis on Infinite Earths: Part Three
  • Terra-90: John Wesley Shipp ha interpretato svariati ruoli in The Flash. Era già apparso in Elseworlds nei panni di Barry Allen e grazie ad un flashback scopriamo che è lo stesso Barry della serie Flash che lo ha visto protagonista nel ’90;
    e90
  • Lian Yu: nel Purgatorio, per Oliver è tempo di diventare qualcos’altro: lo Spettro. A consegnargli il testimone, Jim Corrigan (Stephen Lobo). Stavolta, però, non è la stessa versione vista nella serie Constantine;
    stephen-lobo-jim-corrigan-crisis-infinite-earths-1199426-1280x0
  • Forza della Velocità: il cameo più sorprendente e inaspettato. Viaggiando nella Forza della Velocità, il Flash di Grant Gustin incontra quello di Ezra Miller. Un incontro fortemente voluto dagli stessi attori, realizzato al termine delle riprese dell’intero crossover.
    flash miller gustin
  • Terra-Prime: l’anziano signore che chiede l’autografo a Flash e Supergirl è Marv Wolfman, autore, insieme a George Perez, della celeberrima e omonima run a fumetti Crisi sulle Terre Infinite.
    eprime

Così come in apertura, vediamo altri personaggi provenienti dalle Terre del “nuovo” Multiverso.

  • Terra-2: Stargirl e la squadra, in un assaggio di quella che sarà la sua serie;
  • Terra-12: vediamo il corpo delle Lanterne Verdi, possibile altro riferimento alla serie HBO Max prodotta da Geoff Johns;
  • Terra-9: i Titans sono di nuovo in azione;
  • Terra-21: la Doom Patrol festeggia allegramente;
    Arrowverse-Crisis-on-Infinite-Earths-Earth-21-Doom-Patrol-dancing
  • Terra-19: uno Swamp Thing pensieroso medita sul suo futuro. In questo modo sono state coinvolte tutte le serie della piattaforma DC Universe (talvolta attraverso scene di repertorio);
    poor-swamp-thing-he-lives-and-dies-on-earth-19
  • Terra-96: Superman vola intorno alla Terra, stavolta però tornando al costume con il simbolo dai colori canonici, abbandonando il lutto.
    e96ending

Tanti, tantissimi personaggi fanno capolino nel corso dei cinque episodi: graditi ritorni e comparse sorprendenti fanno sì che tutti gli show, film e serie tv del presente e del passato, siano in qualche modo collegati dal concetto di Multiverso, il Multiverso DC Comics.

Se quello delle guest star è stato una sorta di “ce l’ho, ce l’ho, mi manca” o “Indovina chi”, continuiamo a giocare dando i voti ai protagonisti del crossover, analizzando un po’ più in particolare il singolo personaggio. Pronti? Via!

Il pagellone

green arrow crisisGreen Arrow/Lo Spettro/Oliver Queen: da bambino viziato è diventato qualcun altro, un vigilante, un eroe. Il suo destino era segnato dallo scorso crossover, Elseworlds, dove decide di sacrificarsi per salvare Kara e Barry. Doveva compiere un ultimo passo per divenire qualcos’altro: salvare il Multiverso. Guida un’ultima volta gli altri Eroi attraverso la Forza della Velocità. Muore due volte nei primi quattro episodi, eppure non è bastato per sconfiggere definitivamente l’Anti-Monitor. Sacrificio ed ispirazione: 9,5.

flashThe Flash/Barry Allen: fin dal primo episodio è tormentato dalla sua possibile dipartita nella Crisi. Il vortice di tristezza lo avvolge sempre più dopo la morte di Oliver, mentre il sacrificio di Barry-90 lo scuote e nelle ultime due ore si risolleva un po’. Molto divertente il siparietto con Ezra Miller. Sembra sempre alla ricerca di se stesso. Smile, Barry, smile: 7+.

 

 

supergirlSupergirl/Kara Zor-El: riesce sempre ad esaltarsi nei crossover rispetto alle avventure in solitaria, in cui, molto spesso, è troppo superiore rispetto agli avversari di turno. Perde tutto: madre, città, Terra. Ma non si arrende. E’ il Campione della Speranza e, quando sembra averla persa, trova una gran forza dentro di sé. Consolida l’amicizia con Kate alla quale suggerisce di tenere la Kryptonite trovata su Terra-99: mossa inaspettata, nata dalla consapevolezza che i traumi subiti potrebbero avere ripercussioni devastanti. Matura: 8.

 

crisis_on_infinite_earths_white_canary_poster_by_artlover67_ddmlox4-preWhite Canary/Sara Lance: assassina, morta, risorta, vigilante, capitano delle Leggende: Sara ha visto e fatto di tutto ed è, per questo motivo, il Campione del Destino. Affronta meglio di tutti il lutto per la perdita di Oliver (nonostante lo conoscesse da più tempo di tutti) e dà l’impressione di essere il leader degli Eroi rimasti, prendendo per mano la squadra. In un paio di occasioni rompe la quarta parete. Il suo tributo ad Arrow è commovente. Leadership: 8,5.

 

 

batwomanBatwoman/Kate Kane: carattere talvolta spigoloso, si ritrova in una situazione ben lontana dalla lotta al crimine di Gotham City. Trova in Kara un’amica preziosa e su Terra-99 è testimone di quanto oscuro possa diventare un vigilante. Sarcastica e ironica al punto giusto, dimostra di essere un Campione validissimo. Sa di non essere più sola, deve acquisire più sicurezza. In crescita: 7+.

 

superman96Superman-96/Clark Kent: come Kara, ha perso tutto (anche la sua Lois). Cova della rabbia dentro di sé che fuoriesce quando Lex lo controlla attraverso il Libro del Destino. Ha l’occasione di riscattarsi combattendo con gli altri Campioni contribuendo alla salvezza del Multiverso, una piccola rivincita dopo le critiche ricevute per Superman Returns. Seconda possibilità: 7. Atom/Ray Palmer: Brandon Routh si sdoppia per la gioia dei fan, rendendo al massimo sia nei panni di Superman che in quelli di Atom, di cui non manca la solita ironia e intelligenza. Combatte ed inventa nel suo ultimo -ahimè- crossover. (Mega)Nerd: 7,5.

 

superman arrowverse crisisSuperman-38/Clark Kent: Partecipa, lotta, vince ma sembra ancora un oggetto misterioso. Speriamo che la serie “Superman & Lois” possa dargli una caratterizzazione migliore, uno spessore più ampio. Promosso con debito. Compitino: 6.

 

lex luthorLex Luthor: è quel bambino super vivace che nelle gite scolastiche scappa di là e di qua facendo impazzire maestre e compagni. Ruba (letteralmente) il posto di Superman tra i Campioni e la scena ogni volta che appare. Non c’è Multiverso da dominare senza Multiverso: per questo lo salva. E’ una piacevole sorpresa; freddo e calcolatore, alla fine risulta quasi simpatico. Lex Luthoris: 7,5.

 

fulmine neroBlack Lightning/Jefferson Pierce: attendevo l’ingresso ufficiale di Black Lightning nell’Arrowverse fin dalla prima stagione ed ecco l’occasione giusta. Come Kate si trova disorientato ma diventa subito un’aggiunta importantissima. Avrà modo di crescere (così come è cresciuta la sua serie personale nell’ultima stagione) e portare la sua esperienza. Non male il suo esordio, pur se di pochi minuti. New entry: 6,5.

 

Martian Manhunter/J’onn J’onzz: tanto potente quanto poco sfruttato. Da sempre deve fronteggiare problemi familiari che ciclicamente si ripresentano, angosciandolo parecchio. I suoi poteri psichici gli permettono di far ricordare agli Eroi “secondari” cosa è accaduto. Che la nuova tuta possa portargli nuova vita. Potenziale: 6,5.martian manhunter

 

crisis-ryan-choiRyan Choi: il Campione dell’Umanità, il nuovissimo personaggio dell’Arrowverse. Gli amanti dei fumetti riconosceranno questo nome e il suo campo di studi è un indizio importante. Senza poteri ma con testa e cuore grandissimi, si ritrova nel mezzo della battaglia. Futuro: 6,5.

 

Monitor/Mar Novu: aveva previsto tutto. O forse no. Vuole davvero aiutare la Justice CW League ma si scopre che è stata la sua fame di sapere a scatenare tutto. Sembra onnipotente ma l’azione dell’onda di Anti-materia lo indebolisce e rafforza la sua nemesi. Paradossalmente, il suo ruolo è più importante in Arrow che nel crossover. Anomalia: 6.

Anti-Monitor: personaggio quasi simbolico, rappresenta il Caos e la Distruzione. Affronta prima lo Spettro e poi gli Eroi nella rinata Terra-Prime, uscendone sconfitto entrambe le volte. Il “vero” nemico era l’Onda che stava utilizzando per ricreare il Multiverso a suo piacimento. In ombra: 6.

Monitors

Sperando che l’idea di giocare con i personaggi di Crisi sulle Terre Infinite vi sia piaciuta, ora tocca a voi: i vostri camei preferiti? E i voti ai protagonisti?


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV
Piergiacomo Tomassi

Piergiacomo Tomassi

Appassionato di scienza e supereroi, leggo fumetti da quando avevo 5 anni. Divoro serie tv... ma non ingrasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *