Cowboy Bepop – Netflix ha cancellato la serie

L’adattamento live action di Cowboy Bepop non vedrà una seconda stagione. Netflix ha ordinato la cancellazione della serie a nemmeno un mese dal rilascio sulla piattaforma

Cowboy Bepop - Netflix ha cancellato la serie

Lo scorso 19 novembre debuttava in tutto il mondo il live action di Cowboy Bepop, discusso adattamento dell’anime di Shin’ichirō Watanabe. A meno di un mese dal rilascio dei dieci episodi che compongono la prima stagione, il colosso dello streaming ha ordinato la cancellazione del progetto. Il riscontro di critica e pubblico, in maggioranza deluso e contrariato dall’adattamento proposto, ha indotto Netflix a non aspettare nemmeno un mese per prendere questa decisione.

Secondo i dati rivelati direttamente dalla Società, ad oggi Cowboy Bepop avrebbe totalizzato quasi 74 milioni di ore di visualizzazione a livello globale, ma con una diminuzione improvvisa del 59% nella settimana dal 29 novembre al 5 dicembre.

Sull’aggregatore Rotten Tomatoes le recensioni positive per il live action di Cowboy Bepop sono state il 56%. Insomma, numeri insufficienti per Netflix che non tengono in piedi gli enormi costi di produzione della serie.

Come certamente ricorderete, l’adattamento live action ha subito ritardi nel corso della produzione a causa dell’infortunio sul set di Cho, che ha messo lo spettacolo fuori uso per sette-nove mesi. Secondo quanto riporta Deadline, la versione live-action del classico anime è stata accolta con recensioni contrastanti da parte di critici e fan dell’originale, e anche la serie non ha lasciato un’impressione duratura nella classifica Top 10 dello streamer.

A causa del costo elevato di Cowboy Bebop, che è stato girato in Nuova Zelanda, il numero di spettatori che che avrebbe dovuto mantenere per assicurarsi un rinnovo era più alto. Ciò spiegherebbe perché la cancellazione è stata più rapida del solito per Netflix, che tradizionalmente attende i dati completi sul pubblico di 28 giorni prima di prendere decisioni sul ritiro.

Cowboy Bebop è stato prodotto da André Nemec, Jeff Pinkner, Josh Appelbaum e Scott Rosenberg di Midnight Radio, Marty Adelstein e Becky Clements di Tomorrow Studios, Makoto Asanuma, Shin Sasaki e Masayuki Ozaki di Sunrise Inc., Tim Coddington, Tetsu Fujimura, Michael Katleman, Matthew Weinberg e Christopher Yost. Nemec è stato lo showrunner. Il regista della serie anime originale Shinichirō Watanabe è stato un consulente della serie e la compositrice originale Yoko Kanno è tornata per comporre le musiche dell’adattamento live-action.

Tomorrow Studios sta già lavorando a un altro adattamento in serie live-action di un’amata serie anime per Netflix, One Piece.

Se avete voglia di recuperare la nostra recensione del live action di Cowboy Bepop, potete farlo cliccando qui.

Cosa ne pensate di questa decisione di Netflix? Aspettiamo i vostri commenti per parlarne insieme!

Fonte: deadline


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *