Ci lascia Michael Kenneth Williams, è stato Omar Little in The Wire

Michael Kenneth Williams, noto per i suoi ruoli in The Wire e Boardwalk Empire, è morto all’età di 54 anni.

Michael K Williams

Michael Kenneth Williams, attore noto al grande pubblico per aver vestito i panni di Omar Little in The Wire, è stato rinvenuto senza vita nel suo appartamento. Di recente, l’attore aveva interpretato Montrose Freeman in Lovecraft Country, ruolo per il quale aveva ottenuto una nomination come miglior attore non protagonista in una serie drammatica, Bobby McCray in When They See Us e Chalky White in Boardwalk Empire.

Il decesso sarebbe avvenuto a causa di un’overdose, le forze dell’ordine al momento escludono altre ipotesi. L’attore aveva più volte parlato dei suoi problemi di dipendenza, facendo riferimento anche al periodo in cui ha interpretato Omar in The Wire e Freddy in The Night Of.  Vestire i panni di personaggi così complessi aveva avuto un impatto decisivo sulla sua vita reale e Williams aveva anche apertamente ammesso di fare uso di cocaina durante le riprese di entrambe le serie, dicendo:

I personaggi che hanno significato di più per me sono stati anche quelli che mi hanno quasi ucciso. È un sacrificio che ho deciso di fare.”

Omar

La sua portavoce ha dichiarato:

È con profondo dolore che la famiglia annuncia la scomparsa della nomination agli Emmy Michael Kenneth Williams. Chiedono di rispettare la loro privacy in questo momento di lutto per la loro insormontabile perdita.

HBO, in un comunicato ufficiale, ha dichiarato:

Siamo devastati nell’apprendere della scomparsa di Michael Kenneth Williams, membro della famiglia HBO per più di 20 anni. Il mondo ha conosciuto il suo immenso talento come artista, noi conoscevamo Michael anche come un caro amico, amato da chiunque avesse avuto il privilegio di lavorare con lui. Mandiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia per la loro enorme perdita.

Williams è nato a Brooklyn il 22 novembre del 1966, sua madre era originaria delle Bahamas e suo padre del South Carolina. Da giovane, l’attore ha intrapreso la carriera di ballerino, arrivando anche a partecipare a tour di artisti del calibro di George Michael e Madonna, prima di iniziare a dedicarsi alla recitazione con la National Black Theatre di New York. Deceduto all’età di 54 anni, aveva alle spalle un passato problematico ed era noto a molti anche per l’enorme cicatrice che gli solcava il volto, segno di un rasoio che lo ha colpito durante una rissa in un bar di Brooklyn all’età di 25 anni.

La redazione di MegaNerd si unisce a tutti i fan nel ricordo di un grande attore.

 

Fonte: variety.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *