Chris Claremont scriverà ancora Wolverine

Chris Claremont torna a scrivere Wolverine in una speciale storia legata al progetto Marvel Made Paragon Collection che sarà disegnata dall’artista Steve McNiven

Chris-Claremont.png

Sembra che Chris Claremont sia tornato in pompa magna alla Marvel e non abbia intenzione di andarsene tanto presto. Dopo il progetto legato ai mutanti X-Men Legends, di cui abbiamo discusso in questo articolo, e che lo vede tra gli scrittori coinvolti, X-Chris scriverà anche una speciale storia di Wolverine realizzata per l’evento Marvel Made Paragon e disegnata da un’altra super star del fumetto Steve McNiven (Old Man Logan).

Il programma Marvel Made Paragon nasce da una collaborazione tra la Marvel Comics e l’organizzazione ReedPop per offrire in esclusiva una serie di fumetti da collezione scritti e disegnati da alcuni dei più grandi artisti della storia di ‘mamma Marvel‘. Non si poteva non iniziare da X-Chris e dalla Claremont Collection che sarà il primo titolo della linea Paragon.

Claremont scriverà una storia dai toni e dalle atmosfere molto familiari a chi ha letto la famosa miniserie del 1982 Wolverine, sempre da lui scritta e disegnata all’epoca dall’artista del momento Frank Miller (Daredevil, Batman: il ritorno del Cavaliere Oscuro, 300) e che ha portato poi alla nascita della serie regolare sull’artigliato canadese. Lo one shot sarà incluso insieme a una splendida copertina rigida in ecopelle numerata a mano che raccoglie una manciata delle opere più importanti di Claremont, insieme ad altre offerte esclusive come le litografie di artisti famosi come Salvador Larrocca, Philip Than, Phil Noto, Joe Quesada, Art Adams, Marcos Martin. Per rendere la copertina rigida uno degli oggetti da collezione più rari e ricercati per tutti i fan degli X-Men, ogni copia sarà firmata da Chris Claremont e includerà una delle quattro iconiche citazioni degli X-Men scritte a mano dall’autore.

Ecco le parole di Claremont sul progetto legato all’albo:

“Il tempo passa, inosservato, e le ore che ho passato a suggerire cose a Frank in una coda di metà estate (che è un “ingorgo”) sono diventate un trionfo di quattro numeri. Non molto tempo dopo, a quella storia si è aggiunto un sequel in due parti che l’ha fatta diventare migliore. Per me, è stata l’occasione giusta di lavorare con Frank Miller e Paul Smith, due dei migliori narratori del business, allora e come ora, al giorno d’oggi, per creare una storia che si possa leggere bene come un tempo. Azione in abbondanza, certo, ma per me la cosa più soddisfacente di tutte, sono i personaggi che prendono visivamente e emozionalmente vita. E quei personaggi sono quelli che vedremo di nuovo in questo nuovo fumetto esclusivo.”

Di seguito possiamo ammirare anche la bellissima copertina disegnata da Steve McNiven:

Ghiottone

Cosa possiamo dire se non… ben tornato X-Chris!!!

 

 

 

Fonte: Marvel Comics


Doc. G

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *