Che sta combinando J.J. Abrams?

Dopo aver siglato un accordo multimilionario con Warner Bros. (oggi Warner Bros. Discovery), che prevede serie TV e film anche per il servizio streaming HBO Max, J.J. Abrams sembra sparito dai radar e i nuovi proprietari degli Studios iniziano a porsi domande

Nel 2019, dopo Star Wars: L’ascesa di Skywalker, il regista e produttore ha firmato un accordo complessivo con HBO Max e Warner Media, costato al servizio di streaming 250 milioni di dollari, che prevede la produzione di diversi progetti targati DC: tra questi un reboot di Superman, una nuova serie di Constantine, una serie dedicata a Madame X, uno show incentrato sulla Justice League Dark e la nuova serie televisiva animata Batman Caped Crusader. Da quel momento, però, la Bad Robot di Abrams non ha ancora prodotto nulla e la Warner Bros Discovery comincia a chiedersi cosa stia facendo con i loro soldi.

Il CEO del gigante cinematografico David Zaslav, schiavo della frustrazione per ritardi e silenzi, ha esaminato i progetti in varie fasi di sviluppo per cercare di determinare se valesse la pena continuare o meno l’accordo. Un progetto che ha già visto il suo epilogo ancor prima di vedere la luce è il film Wonder Twins, originariamente annunciato a febbraio per poi essere cancellato all’inizio di maggio. Sfortunatamente, Wonder Twins sembra essere solo l’inizio dei cambiamenti di Zaslav, dato che si prevede che lo studio appena nato dalla fusione tra Warner e Discovery continuerà a reprimere i progetti in fase di sviluppo.
Come si legge su The Hollywood Reporter:

JJ Abrams e Bad Robot hanno rivendicato un certo numero di personaggi DC, che però devono ancora andare in onda.

Come riporta la rivista di intrattenimento, uno dei tanti progetti annunciati come parte dell’accordo generale di Abrams è stato Demimonde, un dramma fantascientifico, in 10 episodi, con protagonista Danielle Deadwyler che potrebbe essere in pericolo per la richiesta monetaria della Bad Robot superiore al budget di 200 milioni di dollari. Sappiamo che questa settimana dovrebbe arrivare una decisione sull’eventualità o meno che la serie prosegua nello sviluppo quindi non ci resta che attendere.
Nonostante, nell’ultimo periodo, la Warner abbia ricevuto le sceneggiature per Constantine e per il pilot di Madame X, la mancanza di aggiornamenti potrebbe portare Zaslav all’azione. Allo stato attuale, secondo quanto riferito, non esiste un piano di consegna per nessuno dei progetti sviluppati sotto il banner Bad Robot di Abrams.

È da notare che, oltre a produrre un nuovo film di Star Trek per la rivale Paramount, Abrams ha appena annunciato che produrrà una serie di Speed ​​Racer per Apple TV+ attraverso il suo banner Bad Robot. Quel progetto è in realtà prodotto come parte del suo accordo generale con la Warner Bros Television, che sta anche co-producendo il progetto.

Non è una situazione facile e speriamo che i rapporti, adesso incrinati, fra Bad Robot e Warner Bros trovino un equilibrio. Per rimanere aggiornati sulla spinosa vicenda, continuate a seguirci!


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV
Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

17Katharsis

Cavaliere Jedi dalla nascita, sogno di vivere nel Tardis e viaggiare nelle galassie lontane lontane. 
Mentre provo a rendere il desiderio realtà, mi tengo aggiornata su storie, avventure e giochi terrestri. Perdutamente affascinata da tutto ciò che ancora non conosco, soprattutto se nerd.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.