Cent’anni di solitudine, arriva la serie TV targata Netflix


Netflix ha acquisito i diritti di Cent’anni di solitudine, la celebre opera di Gabriel García Márquez , per la realizzazione di una serie tv.

91heRL6KoYL

E’ recente la notizia dell’acquisizione da parte di Netflix dei diritti di Cent’anni di solitudine, il celebre romanzo di Gabriel García Márquez  pubblicato per la prima volta nel 1967. Il colosso dello streaming di certo non smette mai di stupirci, ma stavolta l’avvenimento è ancor più insolito, in quanto i figli dell’autore si erano finora rifiutati di cedere i diritti dell’opera a chiunque, rispettando il volere dello stesso Marquez:

“Per decenni nostro padre era riluttante a vendere i diritti cinematografici del romanzo, perché credeva che non potesse essere realizzato nei limiti di tempo di un lungometraggio, o che produrlo in una lingua diversa dallo spagnolo non gli avrebbe fatto giustizia. […] Ma nell’attuale epoca d’oro delle serie, con questo livello di sceneggiatura e regia, la qualità cinematografica dei contenuti e l’accettazione da parte di un pubblico mondiale di programmi in lingue straniere, il tempo non potrebbe essere migliore per portare l’adattamento nel mondo. Siamo entusiasti di supportare Netflix e i registi in questa avventura, e desiderosi di vedere il prodotto finale.”

Saranno proprio i figli Rodrigo Garcia e Gonzalo García Barcha i produttori esecutivi della serie, che verrà girata principalmente in Colombia. Per ora non sono noti ulteriori dettagli sul progetto, ma siamo abbastanza curiosi. Voi che ne pensate?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *