Quando Brintney Spears salvò How I Met Your Mother


Che ci crediate o meno, è grazie a Britney Spears se una serie come How I Met Your Mother è riuscita a non chiudere prima del tempo

Siamo convinti che da oggi Britney Spears avrà parecchi fan in più: è stato proprio grazie a lei che How I Met Your Mother, una delle comedy più amate di tutti i tempi, è riuscita a sopravvivere a una gravissima crisi degli ascolti, che la stava per condannare a una chiusura anticipata. Il “taglio della serie” sarebbe dovuto avvenire al termine della terza stagione, con gli autori che avrebbero dovuto chiudere in fretta e furia le varie sottotrame già avviate da tempo e con la storia che sarebbe inevitabilmente cambiata, rispetto a quella che poi abbiamo visto.

Il destino sembrava inevitabilmente segnato, quando a un certo punto compare lei, Britney Spears. La pop star aveva contattato personalmente Carter Bays e Craig Thomas (i creatori dello show) per chiedere di poter partecipare a Ten Sessions, tredicesimo episodio della terza stagione di How I Met Your Mother. Una puntata molto importante per la serie, visto che introdusse il personaggio di Stella Zinman. I due autori accettarono Britney come special guest, ma non se la sentirono di affidarle un ruolo così importante, vista la poca esperienza recitativa. Decisero così di ritagliarle addosso il personaggio dell’impacciata Abby, assistente della dermatologa che ha fatto perdere la testa a Ted.

Britney si divertì tantissimo sul set, al punto che volle tornare anche per un’altra puntata (Everything Must Go, diciannovesimo episodio della stessa stagione), ma la cosa più importante è che riuscì finalmente a far decollare gli ascolti. Negli Stati Uniti si era creata una certa curiosità attorno alla sua partecipazione allo show, che nella puntata del suo debutto fu vista dalla bellezza di 10.600.000 di spettatori, ovvero un milione più dell’episodio precedente e due milioni e mezzo più della media stagionale. Grazie a lei, gli americani si accorsero finalmente di How I Met Your Mother e i ritrovati ascolti fecero cambiare idea ai boss della CBS, che si convinsero a rinnovare la serie per una quarta stagione.


Un personaggio che compare solo due volte in 208 episodi, interpretato da una cantante alle prime armi come attrice, ha salvato una delle serie più belle di sempre da una cancellazione che sembrava ormai certa. Sembra proprio la trama di un episodio di How I Met Your Mother, ma è tutto vero.

Grazie (anche se in ritardo), Britney!

Fonte: Hall of Series; Reddit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *