Brian M. Bendis scriverà Superman ancora per molto tempo

Brian Michael Bendis dopo le voci che si sono rincorse sulla fine della sua run su Superman, rassicura i suoi fans che rimarrà alle redini delle collane dell’uomo d’acciaio ancora per molto tempo.

Come riportato alcuni giorni fa, in una recente intervista durante il podcast Off Panel,  lo scrittore Brian Michael Bendis ha dato l’impressione di essere vicino al termine della sua run su Superman facendo intendere che la sua corsa si sarebbe conclusa prima o poi. Bendis avrebbe affermato in maniera criptica che a breve avrebbe lasciato le collane dell’Uomo d’Acciaio, chiarendo però in seguito che il suo eventuale abbandono «È così tremendamente lontano. Non ci ho ancora pensato. Ad oggi non me ne preoccupo» tranquillizzando i suoi fan e mettendo a tacere tutte le voci sulla fine del suo ciclo su Action Comics e Superman.

Per il contesto, riportiamo nuovamente il passaggio dell’intervista di Bendis durante il podcast Off Panel.

«Sto andando verso la fine della mia corsa su Superman, quindi sono più riflessivo al riguardo. Non potrei essere più grato di quanto lo sia per essere riuscito a curare i miei gravi problemi di salute attraverso Superman, e a superare questa pandemia. Non importa quel che sta succedendo in questo mondo, ogni giorno posso passare qualche ora con Superman. Questo è un regalo»

Bendis avrebbe chiarito che l’intervista, in generale, aveva un tono più ottimista. Inoltre ‘BMB’ ha voluto precisare che non dovremo aspettarci che l’attuale pandemia trovi spazio nelle sue serie, perché non è di questo che il mondo ha bisogno in questo momento.

Lo sceneggiatore statunitense ha detto a Newsarama

«Sono arrivato a un punto e mi sono detto ‘sai di cosa ha bisogno il mondo? Più speranza. Non più pandemia’. Quindi nulla nei miei fumetti fa riferimento alla pandemia – aggiungendo – Quello che ho notato, nel corso del processo di chiusura, è che penso di essere sulla sceneggiatura numero otto di fila che si svolge in un contesto completamente al di fuori della pandemia. Non l’ho fatto apposta. Ma poi l’ho guardato e ho trovato divertente la cosa».

Quindi, Bendis è destinato a rimanere su Superman per ancora un bel po’, e sembra che l’Uomo d’Acciaio non rispecchierà la pandemia in alcun modo. Entrambe queste notizie dovrebbero rendere felici i fan, e siamo ansiosi di capire dove lo scrittore porterà l’ultimo figlio di Krypton nelle sue prossime avventure.

 

 

 

 

Fonte: comic book


Avatar

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *