Black Panther 2 – Svelata la trama prevista per Chadwick Boseman

Dopo la prematura scomparsa di Chadwick Boseman, il regista Ryan Coogler ha dovuto cambiare la trama del film Black Panther: Wakanda Forever. In un’intervista ha finalmente spiegato cosa era previsto nello script originale

Black-Panther

 

Il 9 novembre 2022 arriverà nelle nostre sale cinematografiche Black Panther: Wakanda Forever; sequel del primo film che vedeva Chadwick Boseman vestire i panni della pantera.

Purtroppo, in seguito alla prematura scomparsa dell’attore protagonista, il film ha subìto delle notevoli modifiche per poter dare linearità con il primo capitolo della saga e, soprattutto, per rendere omaggio ad un attore che con la sua interpretazione ha fatto innamorare milioni di persone in tutto il mondo.

Per scoprire come il Marvel Cinematic Universe abbia voluto rendere omaggio a Chadwick Boseman nel sequel dovremo attendere ancora qualche giorno, ma in una recente intervista con un magazine americano il regista Ryan Coogler ha rivelato la trama del film che originariamente vedeva come attore protagonista proprio Boseman.

Coogler ha precisato come il tema del cordoglio fosse presente anche nella bozza originale del film e che riprendeva esattamente dove avevamo lasciato T’Challa dopo il “Blip”. Nello script iniziale, quindi, avremmo visto Black Panther che cercava di riprendere la propria vita dopo gli eventi narrati in Avengers: Endgame.

«I toni dovevano essere simili –  ha dichiarato Coogler – Il personaggio avrebbe dovuto fare i conti con il tempo perduto, essendo ritornato dopo cinque anni. È un uomo che ha tantissime responsabilità nei confronti di molte persone e il film avrebbe cercato di spiegare proprio cosa significa ritornare dopo cinque anni di assenza forzata. Era in lutto per tutto il tempo che non avrebbe potuto riottenere indietro. Il lutto sarebbe stata una grande componente»

Sebbene dopo la prematura scomparsa del protagonista, il regista abbia dovuto cambiare la trama principale, alcuni elementi della bozza originale sono ancora presenti in Black Panther: Wakanda Forever. Namor, interpretato da Tenoch Huerta, «era sempre l’antagonista».

«C’erano altri personaggi, ovviamente, che avevamo pensato di inserire” aggiunge il regista Coogler “ma Namor è da subìto stato presente nelle bozze»

Nel film, che vedremo a breve nelle nostre sale cinematografiche, ci sarà un nuovo Black Panther che dovrà difendere la nazione di Wakanda dalle mire di Namor.

«Il protagonista, i suoi difetti, cosa avrebbe dovuto affrontare lungo il suo cammino, tutto ciò doveva essere diverso per la sua perdita (di Chadwick Boseman n.d.A.) e le decisioni che abbiamo preso riguardavano l’andare avanti»

Black Panther: Wakanda Forever sarà disponibile a partire dal 9 novembre nei cinema.


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

The Red Namy

Instagram Meganerd
Una dama dai capelli rossi e gli occhiali da nerd. Vivo la mia vita ad un quarto di film alla volta, ma non trascuro le serie TV e i videogiochi mentre gusto un po' di erba-pipa. Ho la certezza che un giorno mi arriverà la lettera per Hogwarts, solo che il gufo si smarrisce sempre.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *