BioShock diventerà un film e sarà prodotto da Netflix

BioShock finalmente diventa un film. Stando ad alcune indiscrezioni, il gioco che ha fatto appassionare milioni di persone verrà prodotto da Netflix.

BioShock

Nel 2007 uscì il videogame BioShock, storia che vedeva i giocatori arrivare a una città sommersa: Rapture. Un tempo patria della giustizia e dell’idealismo, la città sarà devastata dai Big Daddy e dalle loro bambine mutanti e sarà presto ricoperta di cadaveri. L’ambientazione horror del gioco e la forte presenza di violenza hanno fatto sì che venisse catalogato come videogioco destinato a maggiorenni.

Pare che questa caratteristica sia uno dei motivi che abbia fatto tirare indietro gli Universal Studios dalla produzione del film nel 2010, oltre al fatto che la trasposizione cinematografica di BioShock avrebbe richiesto costi di produzione non inferiori ai 200 milioni di dollari. Il fatto di destinare un film basato su un videogioco al solo pubblico adulto, sarebbe stato troppo rischioso per i guadagni della casa cinematografica e così il progetto venne accantonato.

Netflix invece non è stata così schizzinosa. La piattaforma di streaming ha infatti siglato un accordo con la Take Two, azienda statunitense produttrice di videogiochi, per la creazione del film su BioShock che si baserà probabilmente sul primo capitolo del gioco, ambientato nella spaventosa cittadina di Rapture.

La piattaforma streaming ha dato l’annuncio su uno dei suoi canali ufficiali social, pubblicando uno screen del gioco raffigurante Little Sister e Big Daddy, personaggi chiave della saga, oltre a riprendere una delle frasi più celebri del primo videogame.

Uscito ormai 15 anni fa, Bioshock è diventato subito uno dei videogiochi più amati di sempre, riuscendo a vendere in brevissimo tempo milioni di copie, che hanno consentito alla casa di produzione di mettere subito in cantiere ben due sequel: Bioshock 2 e Bioshock Infinite. Si vocifera che un quarto capitolo di Bioshock sia a tutti gli effetti in lavorazione e che potrebbe uscire esclusivamente su PS5 e Xbox Series X/S. Dopo la prova effettuata con The Witcher e la già annunciate serie su Assassin’s Creed e Resident Evil, dunque, Netflix avrà le mani in pasta con un altro adattamento videoludico.

Non ci resta che incrociare le dita e sperare che venga fuori un adattamento all’altezza dell’opera videoludica originale.


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

Carla Gambale

Non si ha memoria di quando abbia iniziato a leggere, ma non ho mai smesso. Lotto da tempo immemore con mia madre per farle comprare una nuova libreria. Tra un'emicrania e l'altra mi adopero a leggere, scrivere e parlare di libri, fumetti e serie tv, poi nel tempo libero studio anche archeologia

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.