Better Call Saul – È bello rivederti Hank


La quinta stagione di Better Call Saul continua a riservare sorprese. Come anticipato dallo showrunner della serie, Peter Gould, Hank Schrader ha fatto la sua comparsa nella terza puntata. Tuttavia il futuro ci riserva qualcosa di più di un cameo. Scopriamo insieme cosa.

Hank Schrader

Tv Line non ne aveva fatto un mistero. La comparsa di Dean Norris, nei panni dell’amatissimo Hank Schrader, aveva preceduto la messa in onda dell’episodio.

Fa davvero effetto ritrovare Hank, dopo l’epilogo che tutti conosciamo di Breaking Bad. Nell’episodio “The Guy for This” ritroviamo quell’Hank spaccone delle prime puntate della serie principale; un agente della DEA pieno di sé che si diverte a prendere in giro il cognato. Tuttavia Breaking Bad ci ha insegnato alla perfezione che il corso degli eventi può prendere una piega davvero inaspettata.

Dalle parole di Peter Gould apprendiamo che Dean Norris non si limiterà ad un semplice, per quanto appagante, cameo. Sulla partecipazione del personaggio nello spin-off di Breaking Bad, Peter Gould ha dichiarato:


Un cameo è una cosa che — finora — non siamo mai stati interessati a fare, perché temo che iniziare a vedere questi personaggi familiari apparire solo per un paio di battute possa allontanare i telespettatori dallo show. Piace di più che possano fare parte della storia … Nel quarto episodio, Hank è anche più presente. Potrete vedere Hank e Gomez [il suo storico partner, n.d.r.] in azione. Sono semplicemente fantastici.

Better Call Saul

Hank, ci eri mancato moltissimo. E voi cosa ne pensate di questo ritorno sulle scene?

Seguite MegaNerd per rimanere sempre aggiornati su Better Call Saul

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *