Ben Affleck e Matt Damon potevano essere Robin nel Batman di Tim Burton


 

Durante un’ospitata nel talk show Jimmy Kimmel Live, Ben Affleck ha raccontato un simpatico aneddoto riguardante un ruolo conteso con il suo migliore amico di sempre, Matt Damon. I due, giovanissimi, verso la fine degli anni 80 erano stati chiamati per alcuni provini top secret: inizialmente sapevano solo che il ruolo da interpretare era quello di un bambino, anche se doveva fare delle strane coreografie. Entrambi hanno sostenuto diverse audizioni e solo alla fine hanno scoperto che erano entrambi in lizza per la parte di Robin nel primo, storico film su Batman di Tim Burton.

L’attore ha raccontato così l’aneddoto: «Quindi entrambi abbiamo fatto l’audizione per Robin, e tutti e due eravamo sicuri di aver preso la parte. In ascensore, dicevamo tipo, “Guarda amico, nessun rancore se la prendi tu”, ma poi pregavo Dio che la parte non fosse andata a lui. Alla fine, però, non hanno usato Robin nel film. Ricordo che mi avevano detto che avrebbe creato una relazione ambigua».

Alla fine ai due le cose sono andate bene lo stesso: Matt Damon è uno degli attori più apprezzati di Hollywood, mentre Ben Affleck è stato richiamato in pianta stabile a Gotham City: stavolta, però, per indossare il manto di Batman nel nuovo universo cinematografico DC.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *