Ben Affleck dice addio a Batman


Ora è ufficiale, l’attore conferma i rumors degli scorsi mesi: non sarà più lui a indossare il manto di Batman nei prossimi film

Ora non ci sono davvero più dubbi: Ben Affleck ha lasciato il manto di Batman. Non sarà dunque più lui il volto del Cavaliere Oscuro nelle prossime pellicole dedicate al personaggio.

L’attore ha spiegato la sua decisione durante una puntata del seguitissimo talk show americano Jimmy Kimmel Live:

Ho provato a dirigerne una versione, ho lavorato con uno sceneggiatore davvero ottimo, ma non sono riuscito a combinare niente. Non mi piaceva. Quindi ho pensato che era ora di lasciar provare qualcun altro e loro hanno trovato delle persone veramente brave.

Nel video potete vedere l’intervista completa, in cui Ben Affleck ammette che non sarà più lui a indossare i panni di Batman, scherzando con il presentatore circa il suo ritiro.


Si chiude dunque l’era di Ben Affleck nei panni del Cavaliere Oscuro: l’attore ha interpretato Batman in due film (Batman v Superman e Justice League) e ha avuto un cameo in Suicide Squad.

Sin da quando fu annunciato il suo coinvolgimento nel 2013, i fan si sono divisi: c’è chi lo ritiene il miglior Batman di sempre, mentre altri non l’hanno mai potuto sopportare.

Voi che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *