Bao Publishing presenta “I paesaggi di Chinami”, il manga di Akiteru Nomoto

Bao Publishing continua a proporre manga davvero interessanti: a breve uscirà “I Paesaggi di Chinami”, un manga di Akiteru Nomoto presentato in Aiken, la linea di fumetti orientali della casa editrice milanese


Nella città dove vive la piccola Chinami niente è come sembra. Qualcuno ha costruito un castello fatto di detriti e personaggi curiosi si aggirano per le strade: ragazzini che parlano agli UFO, sonnambuli che vagano, demoni che fanno giochi di magia… Il visionario mangaka Akiteru Nomoto ci trasporta nel mondo magico di un racconto di formazione, mistero e avventura nel nuovo volume autoconclusivo della linea Aiken di manga BAO Publishing.

Chinami vive in un mondo dove ogni cosa è straordinaria, ma per lei è tutto normale.

Chinami frequenta le scuole elementari ma, a differenza di tanti altri coetanei, si ritrova sempre contornata da persone strambe. Le incontra, le avvicina, le aiuta. Per qualche misterioso conflitto qualcuno ha costruito un imponente castello di pietra, mentre un ragazzino sembra poter invocare alieni e creature esotiche e un uomo sonnambulo pianta campi di palloncini. Per quanto bizzarri, da tutti la piccola Chinami riesce a trarre uno spunto e un insegnamento in questo racconto di formazione originale e immaginifico.


Vite assurde attraversano le giornate di Chinami, e lei le guarda con l’innocenza di una bambina e la sicurezza di chi sa che il mondo è pieno di sorprese, delle quali non bisogna avere paura. In questo volume autoconclusivo, il mangaka Akiteru Nomoto ci regala uno sguardo inconsueto sulla quotidianità mescolando elementi surreali e conflitti interiori. 

i paesaggi di chinami

I paesaggi di Chinami è disponibile in libreria e fumetteria dal 29 agosto 2019 

Akiteru Nomoto è nato nel 1974. Ha debuttato come fumettista nel 1997. Attraverso il suo tratto elaborato dà vita a mondi fantastici e dai toni eccentrici. Pubblica le sue illustrazioni su Instagram sotto lo pseudonimo di “916bench”.

 


 



Commenti