Arriva in Italia il fumetto di 1984, tratto dal romanzo di George Orwell

Dalla penna dello sceneggiatore Jean-Christophe Derrien e dalla matita del talentuoso Rémi Torregrossa arriva in Italia grazie a Star Comics un fedele adattamento del profetico romanzo cult 1984: lo specchio distorto dei nostri tempi ritratto da George Orwell nel dopoguerra

COVER - 1984 di Jean-Christophe Derrien e Rémi Torregrossa (Star Comics)

Il prossimo 22 giugno 2022 Star Comics arriva in libreria con il nuovo graphic novel di Jean-Christophe Derrien e Rémi Torregrossa: 1984, dal romanzo di George Orwell. L’intramontabile classico della letteratura distopica contemporanea, trova ora una nuova forma nella nona arte.

I due autori seguono alla lettera le avventure dello storico protagonista Winston Smith, un impiegato del Partito il cui compito è quello di rivedere la Storia. In un mondo in cui ogni sentimentalismo è proibito, Smith è attratto da Julia, una donna che potrebbe essere pericolosa per lui. Insieme, cercheranno di sfuggire alla morsa del governo e del Grande Fratello, l’onnipotente leader. Ma è davvero possibile, in un mondo in cui tutto è monitorato e registrato?

Un testo conosciuto e rispettato da Jean-Christophe Derrien, sceneggiatore esigente, che desiderava per questo adattamento un disegno imponente. È stata immediata quindi la scelta di Rémi Torregrossa, che opta per un volume (quasi) interamente in bianco e nero. Si crea così un “vuoto” che offre al lettore sin dal primo impatto la descrizione della società distopica di George Orwell, la sua atmosfera spaventosa e sporca, il senso di assenza e la ricerca della verità. Un mondo cupo e incolore ma non privo di emozioni: per questo Torregrossa, ispirandosi a Rusty James di Francis Ford Coppola, decide di inserire tra le tonalità dei grigi,

zone di colore per evidenziare quei brevi momenti di felicità o di forti percezioni. Piccoli riquadri luminosi che portano speranza in un mondo alla deriva.

“Con Rémi abbiamo voluto costruire un vero fumetto, un albo non troppo lungo ovviamente incentrato sul personaggio di Winston Smith. Tutto l’aspetto ideologico è presente ma messo in secondo piano nelle tavole. Orwell può soffermarsi su questo o quel concetto per pagine, ripetendosi a volte, noi dovevamo essere più chiari e semplificare.” afferma Jean-Christophe Derrien che, insieme a Rémi Torregrossa,  ha deciso così di creare una versione di 1984 adatta anche a tutti coloro che si approcciano per la prima volta al racconto di Orwell, l’universo da lui immaginato e i concetti del romanzo.

AUTORI 

Jean-Christophe Derrien Sceneggiatore francese classe 1971, esordisce nel mondo della bande dessinée nel 2002. Negli ultimi vent’anni ha firmato sceneggiature per tutti i più importanti editori franco-belgi di fumetti, tra cui Glénat, Soleil, Le Lombard, Bamboo. La sua opera più recente è proprio 1984.

Rémi Torregrossa In seguito agli studi artistici, conosce il leggendario Didier Tarquin, ed entra nel Gottferdom Studio, a Aix-en-Provence. Il suo esordio nel mondo del fumetto è nel 2008, con una storia breve sulla rivista Lanfeust Mag, per cui realizza nel tempo varie storie. Dopo il primo volume completo (Triskell, Soleil, 2010), illustra alcuni volumi per gli editori Soleil e Jungle. La sua opera più recente è proprio 1984.

DATI

Formato: 17×24 cm, brossurato con alette, col. | 128 pp. | ISBN: 9788822633040


Mr. Kent

Facebook MeganerdInstagram MeganerdTwitter Meganerd
Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.