Annie Awards 2020 – Ecco tutte le nomination


Il 25 gennaio 2020 si terrà la 47esima edizione degli Annie Awards, gli Oscar dedicati al mondo dell’animazione. Ecco tutti i candidati al prestigioso premio.

Annie Awards

 

Frozen 2 – Il segreto di Arandelle, Toy Story 4 e l’ancora inedito in Italia Missing Link, Klaus – I segreti del Natale e Dragon Trainer: Il mondo nascosto, sono i candidati nella categoria Miglior Film. . Makoto Shinkai con Weathering with you, candidato come miglior film indipendente. Per le serie tv, Bojack Horseman e Big Mouth dominano indisturbati la scena. E nella sezione film live – action?

ASIFA – Hollywood, la sezione hollywoodiana della Assocation Internazionale du Film d’Animation ha reso note tutte le candidature in lizza per l’assegnazione dei riconoscimenti legati al mondo dell’animazione, in tutte le sue sfaccettature. In casa Disney nessuno è rimasto sorpreso e Frozen 2 – Il segreto di Arendelle è presente con ben con otto candidature; la casa di produzione Pixar punta tutto sul suo cavallo di battaglia e Toy Story 4, è presente con sei nomination. Tuttavia, il colosso dello streaming Netflix si difende benissimo nella categoria miglior film con Klaus – I segreti del Natale, vera rivelazione di quest’anno che sta volgendo al termine. Con piacere, tra i nominati troviamo Missing Link della Laika Entertaiment, la casa di Coraline e la porta magica.

Klaus

Nella categoria Film Indipendente, ritroviamo ben tre film giapponesi: uno dei film più riusciti dell’anno, Weathering with you del Maestro Makoto Shinkai, Promare, prodotto dallo Studio Trigger e da XFlag; infine Okko’s Inn prodotto da Madohouse.


Per quanto riguarda i film live – action, troviamo davvero di tutto. Avengers: Endgame, Spider-Man: Far from Home e l’eroina cyberpunk Alita – Angelo della battaglia.

Nella sezione Migliore produzione TV, la sfida è davvero difficile con Bojack Horseman, Big Mouth e Undone tra i candidati.

Ecco di seguito tutte le candidature agli Annie Awards 2020:

Miglior film (Best Feature)

  • Dragon Trainer – Il mondo nascosto
  • Frozen 2
  • Klaus
  • Missing Link
  • Toy Story 4

Miglior film indipendente (Best Indie Feature)

  • Buñuel en el laberinto de las tortugas
  • Dov’è il mio corpo?
  • Okko’s Inn
  • Promare
  • Weathering With You

Miglior speciale (Best Special Production)

  • Guava Island (titoli e prologo)
  • How to Train Your Dragon Homecoming (speciale natalizio di Dragon Trainer)
  • Infinity Train – The Perennial Child
  • SpongeBob – SpongeBob’s Big Birthday Blowout
  • Zog

Miglior cortometraggio (Best Short Subject)

  • Acid Rain di Tomek Popakul
  • Don’t Know What di Thomas Renoldner
  • Je sors acheter des cigarettes di Osman Cerfon
  • Purpleboy di Alexandre Siqueira
  • Tio Tomás, a contabilidade dos dias di Regina Pessoa

Migliore Realtà Virtuale (Best VR)

  • Bonfire (Baobab Studios)
  • Gloomy Eyes (Atlas V)
  • Kaiju Confidential (ShadowMachine)

Miglior spot televisivo (Best Commercial)

  • Dove Self-Esteem Project per Steven Universe: “Social Media” (Cartoon Network / Dove / Chromosphere)
  • Fortnite 7 (Epic Games / Screen Novelties / iam8bit)
  • Fender – The Mystical Journey of Jimmy Page’s 59 Telecaster (Nexus Studios)

Miglior produzione TV per bambini in età prescolare (Best TV/Media – Preschool)

  • Ask the StoryBots (episodio: Why Do We Have to Recycle?)
  • Elena di Avalor (episodio: Cambio della guardia)
  • Let’s Go Luna! (episodio: Dorsay Day/Honey in Paris)
  • Norman Picklestripes (episodio: Pizza Pickle/The Forest Next Door)
  • Xavier Riddle and the Secret Museum (episodio: I Am Amelia Earhart)

Miglior produzione TV per bambini (Best TV/Media – Children)

  • 3 in mezzo a noi: I racconti di Arcadia (episodio: Una fine gloriosa – Parte 1)
  • Niko e la spada di luce (episodio: The Caterpillar Train)
  • Rise of the Teenage Mutant Ninja Turtles – Il destino delle Tartarughe Ninja (episodio: Evil League of Mutants)
  • The Tom & Jerry Show (episodio: Calamari Jerry)
  • Topolino (episodio: Un regalo speciale)

Miglior produzione TV generale (Best TV/Media – General Audience)

  • Big Mouth (episodio: Rivelazioni: il musical!)
  • BoJack Horseman (episodio: Il nuovo cliente)
  • Harley Quinn (episodio: So You Need a Crew)
  • Tuca & Bertie (episodio: I laghi di gelatina)
  • Undone (episodio: L’ospedale)

Miglior film studentesco (Best Student Film)

  • Con fuerza di Nichole Tate
  • Gravedad di Anke Kletsch
  • The Fox & The Pigeon di Michelle Chua
  • Un diable dans la poche di Luce Grosjean

Migliori effetti per una produzione TV (Best FX for TV/Media)

  • 3 in mezzo a noi: I racconti di Arcadia (episodio: Una fine gloriosa – Parte 1) – Greg Lev, Igor Lodeiro, Chen Ling, Brandon Tyra
  • How to Train Your Dragon Homecoming (episodio: How to Train Your Dragon Homecoming) – Manuel Reyes Halaby, Cristiana Covon, Koya Masubuchi, Jean Claude Nouchy, Dustin Henning
  • Love, Death & Robots (episodio: Guerra segreta) – Viktor Németh, Szabolcs Illés, Ádám Sipos, Vladimir Zhovna
  • My Moon (episodio: My Moon) – Eusong Lee, Stéphane Coëdel, Natan Moura
  • Star Wars Galaxy of Adventures (episodio: Stormtroopers vs. Rebels – Soldiers of the Galactic Empire) – Araiza Tokumasu Naoki

Migliori effetti per un film (Best FX for Feature)

  • Frozen 2 (Benjamin Fiske, Alex Moaveni, Jesse Erickson, Dimitre Berberov, Kee Nam Suong)
  • Il piccolo yeti (Amaury Aubel, James Jackson, Domin Lee, Michael Losure, Alex Timchenko)
  • Missing Link (Eric Wachtman, David Horsley, Peter Stuart, Timu Khodzhaev, Joe Strasser)
  • Toy Story 4 (Alexis Angelidis, Amit Ganapati Baadkar, Greg Gladstone, Kylie Wijsmuller, Matthew Kiyoshi Wong)
  • Weathering With You (Hidetsugu Ito, Yuko Nakajima, Jumi Lee, Ryosuke Tsuda)

Miglior animazione dei personaggi – TV (Best Character Animation – TV/Media)

  • Ask the StoryBots (episodio: Where Do Planets Come From?) – Chris O’Hara
  • Rapunzel: La serie (episodio: Rapunzel e il Grande Albero) – Juliane Martin
  • His Dark Materials – Queste oscure materie (episodio: Betrayal) – Aulo Licinio
  • How to Train Your Dragon Homecoming (episodio: How to Train Your Dragon Homecoming) – Andrew Muir
  • Robot Chicken (episodio: Ginger Hill in: Bursting Pipes) – Scott DaRos

Miglior animazione dei personaggi – Film (Best Character Animation – Animated Feature)

  • Frozen 2 – Andrew Ford (Elsa, Anna, Olaf, Kristoff, Sven)
  • Dragon Trainer – Il mondo nascosto – Dane Stogner (Sdentato, Furia Chiara, Hiccup, Cavalieri di Draghi)
  • Dragon Trainer – Il mondo nascosto – Rani Naamani (Grimmel, Testa Bruta, Sdentato, Furia Chiara, Hiccup, Baby Furie)
  • Klaus – Sergio Martins (Alva)
  • Missing Link – Rachelle Lambden

Miglior animazione dei personaggi – Live Action (Best Character Animation – Live Action)

  • Alita – Angelo della battaglia – Weta Digital / Michael Cozens
  • Avengers: Endgame – Weta Digital / Sidney Kombo-Kintombo
  • Game of Thrones (episodio: La lunga notte) – Image Engine / Jason Snyman, Sheik Ghafoor, Maia Neubig, Michael Siegel, Cheri Fojtik
  • Pokémon: Detective Pikachu – Framestore / Dale Newton, Waiyin Mendoza, Rochelle Flynn, Leila Gaed, Paul Jones
  • Spider-Man: Far from Home – Steven Argula, Joakim Riedinger

Miglior animazione dei personaggi – Videogame (Best Character Animation – Video Game)

  • Gears 5 – Cinematic Animation
  • Kingdom Hearts III – Square Enix
  • Sinclair Snake: Museum Mischief – Chromosphere / Within
  • Unruly Heroes – Magic Design Studios

Miglior Character Design – TV (Best Character Design – TV/Media)

  • Carmen Sandiego (episodio: Il caso della Magna Carta) – Keiko Murayama
  • DC Super Hero Girls (episodio: Nuove amicizie Parte 1-4)
  • Le avventure di Rocky e Bullwinkle (episodio: Amazamoose and Squirrel) – Chris Mitchell
  • T.O.T.S. (episodi: You’ve Gotta Be Kitten Me / Whale, Hello There!) – John Jagusak
  • Victor e Valentino (episodio: Know It All) – Fabien Mense

Miglior Character Design – Film (Best Character Design – Feature)

  • Frozen 2 – Bill Schwab
  • Klaus – Torsten Schrank
  • Il piccolo yeti – Nico Marlet
  • La famiglia Addams – Craig Kellman
  • Spie sotto copertura – José Manuel Fernández Oli

Miglior regia – TV (Best Direction – TV/Media)

  • Ask the StoryBots (episodio: How Do You Make Music?) – Jeff Gill
  • DC Super Hero Girls (episodio: #DCSuperHeroBoys) – Natalie Wetzig
  • Rilakkuma e Kaoru (episodio: Snowman Dwarf) – Masahito Kobayashi
  • Topolino (episodio: Un pedaggio da incubo) – Alonso Ramirez Ramos
  • Ultraman (episodio 1) – Kenji Kamiyama, Shinji Aramaki

Miglior regia – Film (Best Direction – Feature)

  • Chris Butler (Missing Link)
  • Jérémy Clapin (Dov’è il mio corpo?)
  • Jennifer Lee, Chris Buck (Frozen 2)
  • Sergio Pablos (Klaus)
  • Makoto Shinkai (Weathering With You)

Miglior colonna sonora – TV (Best Music – TV/Media)

  • Carmen Sandiego (episodio: Il caso della Magna Carta) – Jared Lee Gosselin, Steve D’Angelo, Lorenzo Castelli
  • Love, Death & Robots (episodio: Il vantaggio di Sonnie) – Rob Cairns
  • Seis Manos (episodio: Il vuoto) – Carl Thiel
  • She-Ra e le principesse guerriere (episodio: L’Isola delle bestie) – Sunna Wehrmeijer
  • The Tom & Jerry Show (episodio: Eagle Eye Jerry) – Vivek Maddala

Miglior colonna sonora – Film (Best Music – Feature)

  • Away – Gints Zilbalodis
  • Dov’è il mio corpo? – Dan Levy
  • Frozen 2 – Christophe Beck, Frode Fjellheim, Kristen Anderson-Lopez, Robert Lopez
  • Spie sotto copertura – Mark Ronson, Theodore Shapiro
  • Toy Story 4 – Randy Newman

Miglior scenografia – TV (Best Production Design – TV/Media)

  • Carmen Sandiego (episodio: Le origini di Carmen Sandiego) – Eastwood Wong, Sylvia Liu, Elaine Lee, Linda Fong, Emily Paik
  • Le avventure di Rocky e Bullwinkle (episodio: The Legend of the Power Gems: Chapter One) – Chris Mitchell, Chris Turnham, Tor Aunet, Dan Bob Thompson, Aaron Spurgeon
  • Love, Death & Robots (episodio: La testimone) – Alberto Mielgo
  • Mao Mao: Heroes of Pure Heart (episodio: Ultraclops) – Khang Le, Chris Fisher, Gael Bertrand, Deodato Pangandoyon, Howard Chen
  • Rapunzel: La serie (episodio: Rapunzel e il Grande Albero) – Alan Bodner, Brian Woods, Steven Nicodemus, Laura Price, Leonard Robledo

Miglior scenografia – Film (Best Production Design – Feature)

  • Dragon Trainer – Il mondo nascosto – Pierre-Olivier Vincent, Kirsten Kawamura, Woonyoung Jung, Iuri Lioi
  • Il piccolo yeti – Max Boas, Paul Duncan, Christopher Brock, Cecline Da Hyeu Kim, Jane Li
  • Klaus – Szymon Biernaki, Marcin Jakubowski
  • La famiglia Addams – Patricia Atchison, Maisha Moore, Chris Souza, Jack Yu
  • Missing Link – Nelson Lowry, Santiago Montiel, Trevor Dalmer

Miglior storyboarding – TV (Best Storyboarding – TV/Media)

  • Carmen Sandiego (episodio: Le origini di Carmen Sandiego) – Kenny Park
  • Carole & Tuesday (episodio: True Colors) – Shinichiro Watanabe
  • Love, Death & Robots (episodio: Il succhia-anime) – Owen Sullivan
  • Snoopy in Space (episodio: Mission 6: Space Sleepwalking) – Riccardo Durante
  • Zog – Max Lang

Miglior storyboarding – Film (Best Storyboarding – Feature)

  • Dov’è il mio corpo? – Julien Bisaro, Jérémy Clapin
  • Klaus – Sergio Pablos
  • Missing Link – Julián Nariño, Oliver Thomas

Miglior voce – TV (Best Voice Acting – TV/Media)

  • Bob’s Burgers (episodio: Il giorno libero di Bob) – H. Jon Benjamin (Bob)
  • I Greens in città (episodio: Green Christmas) – Marieve Herington (TillY)
  • Steven Universe (Steven Universe: The Movie) – Sarah Stiles (Spinel)
  • Tigtone (episodio: Tigtone and the Cemetery of the Dead) – Debi Derryberry (Helpy)
  • Tuca & Bertie (episodio: I laghi di gelatina) – Ali Wong (Bertie)

Miglior voce – Film (Best Voice Acting – Feature)

  • Frozen 2 – Josh Gad (Olaf)
  • Il piccolo Yeti – Tenzing Norgay Trainor (Jin)
  • Invader ZIM: Enter the Florpus – Richard Horvitz (Invader ZIM)
  • Pets 2: Vita da animali – Jenny Slate (Gidget)
  • Toy Story 4 – Tony Hale (Forky)

Miglior sceneggiatura – TV (Best Writing – TV/Media)

  • Apple & Onion (episodio: Apple’s Short) – George Gendi, Michael Gendi, Deepak Sethi, Eric Acosta, Sean Szeles
  • BoJack Horseman (episodio: Una bella storia) – Alison Tafel
  • Pinky Malinky (episodio: Secret) – Sheela Shrinivas, Aminder Dhaliwal, Rikke Asbjoern
  • Tuca & Bertie (episodio: I laghi di gelatina) – Shauna McGarry
  • Xavier Riddle and the Secret Museum (episodio: I Am Helen Keller) – Meghan Read

Miglior sceneggiatura – Film (Best Writing – Feature)

  • Dragon Trainer – Il mondo nascosto – Dean DeBlois
  • Dov’è il mio corpo? – Jérémy Clapin, Guillaume Laurant
  • Frozen 2 – Jennifer Lee
  • Toy Story 4 – Andrew Stanton, Stephany Folsom
  • Weathering With You – Makoto Shinkai

Miglior montaggio – TV (Best Editorial – TV/Media)

  • Big Hero 6: La serie (episodio: Prey Date) – Dao Le, Joe Molinari, Charles T. Jones, David Vasquez
  • DC Super Hero Girls (episodio: #AdventuresInBunnysitting) – Torien Blackwolf
  • Love, Death & Robots (episodio: Alternative storiche) – Bo Juhl, Stacy Auckland, Valerian Zamel
  • Prosciutto e uova verdi (episodio: Topino) – Margaret Hou
  • Topolino (episodio: Un regalo speciale) – Tony Molina

Miglior montaggio – Film (Best Editorial – Feature)

  • Dragon Trainer – Il mondo nascosto – John K. Carr, Mark Hester, Mary Blee
  • Klaus – Pablo García Revert
  • Missing Link – Stephen Perkins
  • Pets 2: Vita da animali – Tiffany Hillkurtz
  • Toy Story 4 – Axel Geddes, Torbin Xan Bullock, Greg Snyder

La premiazione si terrà il 25 gennaio 2020.

Commenti