American Gods non è finita qui, parola di Neil Gaiman

Neil Gaiman si è espresso sulla cancellazione di American Gods, dicendo che la serie avrà una conclusione probabilmente per mano di altre piattaforme.

American Gods

Pochi giorni fa Starz, l’emittente che ha sviluppato la serie di American Gods, ha annunciato la cancellazione della serie. La conclusione della terza stagione ha lasciato molte vicende in sospeso, perciò l’annuncio ha suscitato il malcontento dei molti fan della serie che si aspettavano un finale che chiudesse le storie di fatto troncate.

Da poche ore, ad esprimersi in merito è stato lo stesso Neil Gaiman, autore del libro da cui è tratta la serie TV. Tramite il suo account Twitter, l’autore ha detto:

“Non è morta definitivamente. Sono grato al team di Starz per il viaggio di American Gods finora. Fremantle (la casa di produzione) si è impegnata a finire la storia iniziata nell’episodio 1, e in questo momento stiamo solo aspettando di vedere quale sia la strada migliore e chi la realizzerà.”

La dichiarazione di Gaiman va ad avvalorare una voce che già da tempo circolava sul web, ovvero quella sulla possibile realizzazione di un film da parte di Netflix o Amazon che andasse a concludere la serie. Tuttavia, la scelta di interrompere American Gods è stata una scelta obbligata per Starz, dovuta a alcuni problemi di sceneggiatura e di budget, oltre all’abbandono di diversi showrunner e attori e degli scarsi risultati di audience.

Voci di corridoio circolavano anche in precedenza, dicendo che la casa di produzione Freemantle avrebbe chiuso il racconto con un film. Tuttavia, viste le difficoltà riscontate dalla serie, non erano state prese troppo in considerazione. Gaiman ha invece confermato anche queste e, figurando tra i produttori esecutivi, ha restituito una speranza più solida ai fan.

Anche Freemantle ha rilasciato una dichiarazione in merito, dicendo:

“Fremantle si impegna a completare l’epico viaggio di American Gods, una delle serie tv più inclusive e con i fan più incredibili di tutto il mondo. […] Con Neil Gaiman e questi fantastici cast e troupe, stiamo esplorando tutte le opzioni per continuare a raccontare questa magnifica storia.”

Secondo ulteriori indiscrezioni riportate da Deadline, American Gods potrebbe essere rilevata da Netflix o Amazon, piattaforme che già ospitano nel logo catalogo altre opere di Gaiman. Netflix sta infatti adattando Sandman, mentre Amazon ha prodotto Good Omens, oltre ad aver distribuito American Gods in tutto il mondo al di fuori degli Stati Uniti.

Fonte: fumettologica.it


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

L'Oscuro Passeggero

Il mio nome rispecchia la mia solare personalità. Sono appassionata di letteratura, drogata di serie tv e spacciatrice d'immagini per MegaNerd su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *