Amazon Italia – Ecco i libri e i fumetti più venduti nel 2017



Fine anno, tempo di bilanci: Amazon Italia ha appena svelato la classifica dei libri che ha venduto di più nel corso del 2017, in cui compaiono anche due fumetti (alla posizione numero 15 c’è Dragon Ball Super n. 1, mentre alla 16 troviamo Macerie Prime di Zerocalcare). Proprio alla nona arte, il colosso dell’e-commerce ha voluto dedicare una classifica personalizzata, che – siamo sicuri – vi stupirà non poco.

 

Ecco la classifica di Amazon Italia dedicata ai libri:

[huge_it_portfolio id=”5″]


Classifica interessante, in cui svetta il caso editoriale dell’anno, ovvero l’ottimo Storie della buonanotte per bambine ribelli e in cui ritroviamo alcuni grandi classici come Il Piccolo Principe e 1984 di Orwell, oltre al primo libro di Harry Potter. Nel mezzo, alcuni volumi dedicati alla cucina e/o ai film o alle serie TV. Nessun fumetto nella top 10, ma se consideriamo che Zerocalcare è uscito con il suo nuovo lavoro  solo un paio di mesi fa, il 16esimo posto è straordinario. Ricordiamo a chi ci legge che questa classifica riguarda solo i libri venduti su Amazon, dunque sono dati indicativi e soggettivi. 

 

Ora è arrivato il momento di svelare quali sono stati i fumetti più venduti da Amazon nel corso del 2017:

[huge_it_portfolio id=”6″]

Anche qui bisogna annotare un paio di cose: innanzitutto come la classifica sia assolutamente dominata dai manga, se si esclude l’ottima performance di Zerocalcare, che riesce a piazzare addirittura due titoli nella top 20. Non ci sono altri autori italiani, né di altre nazionalità: il pubblico che compra fumetti su Amazon, sceglie il Giappone. Dragon Ball Super della Star Comics occupa le primissime posizioni con i suoi tre numeri usciti finora, seguono One-Punch Man della Panini Comics/Planet Manga (vera sorpresa dell’anno) e My Hero Academia della Star Comics. Sostanzialmente queste 20 posizioni se le sono spartite cinque titoli…

Che ne pensate di queste classifiche? Fatevi sentire, vogliamo discuterne con voi tra i commenti!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *