Alla scoperta dei luoghi da sogno: piccoli spunti per girovagare da vero nerd


 

 

Siamo in piena estate ormai, è tempo di staccare dalla solita routine. Fa caldo, anzi caldissimo, stanchi e scarichi, abbiamo sicuramente bisogno di riposarci e di un po’ di sano divertimento.

nerdcome noi sono una specie protetta, hanno bisogno di sentirsi coccolati e al sicuro anche quando escono dalla comfort zone. E dunque, per non traumatizzarci troppo, abbiamo raccolto qualche idea (alcune decisamente alla portata di ogni portafoglio, altre meno…) un po’ per tutti i gusti e per coloro che ancora non hanno le idee chiare su come passare questa torrida estate 2017.

1. Riquewihr (Alsazia – Francia)


Tra tutte le location Disney, fatte soprattutto di magici castelli sparsi per il Vecchio Continente, quella in cui è ambientata la storia della Bella e la Bestia, è avvolta da vera magia. Il paesino di Riquewihr è un posto incantevole dove perdersi sognando a occhi aperti. Siamo nella Regione dell’Alsazia, nel dipartimento francese dell’Alto Reno.  Vi abitano poco più di 1.200 persone che sembrano aspettare il passaggio di Belle per augurarle bonjour. La riconoscete la fontana in piazza? Scommettiamo che non vedete l’ora di cantare come la protagonista di uno dei più bei film d’animazione di tutti i tempi. (http://www.alsace-passion.com/riquewihr.htm)

2. Maienfeld (Cantone dei Grigioni – Svizzera)

A pochi passi dal confine con il Liechtenstein, potrete immergervi nelle atmosfere di Heidi, circondati dalle Alpi e ovviamente, dalle caprette. La baita dove Heidi trascorreva le sue giornate spensierate in compagnia del Nonno, di Peter e Nebbia, esiste realmente ed è perfettamente ricostruita anche al suo interno così come anche noi la conosciamo. Tutto il paesino è dedicato alla piccola bimba dalle guance rosse ed è come ritrovarsi improvvisamente parti di quella storia che sin da piccoli abbiamo imparato ad amare. (www.heididorf.ch)

3. Isola di Vis (baia Stiniva Cove – Croazia)

Per chi non riesce a rinunciare al mare, vi suggeriamo un posto a dir poco favoloso, che non è poi così difficile da raggiungere. Questo angolo di paradiso è stato usato dal Maestro Myazaki per una delle ambientazioni di Porco Rosso. Questo capolavoro dello Studio Ghibli è interamente ispirato al nostro Paese e molti dei luoghi vicini a noi vi lasceranno letteralmente senza fiato. In questo caso però abbiamo scelto la parte croata dell’Adriatico, luogo che ospita le magnifiche squadre di pirati del cielo. (www.visinfo.org/it)

Lo Studio Ghibli, come sempre, meriterebbe un discorso a parte: in questo caso, vacanze completamente dedicate alla scoperta dei suoi luoghi da sogno. Vi rimandiamo a un bel sito che in maniera dettagliata fornisce tutte le indicazioni utili per fantasticare e organizzare i più bei viaggi nerd della vostra vita (http://www.sempredirebanzai.it/12-luoghi-dei-film-ghibli-che-esistono-veramente)
4. Segovia (Spagna)

Ne scegliamo uno, ma potete visitarli tutti. La Disney, non è un mistero, ha ricreato le ambientazioni fantastiche per le proprie storie, grazie soprattutto ai numerosi castelli sparsi per l’Europa. Sono facilmente raggiungibili (molti con una spesa davvero contenuta), il Castello di Chillon in Svizzera (La Sirenetta), il Castello di Neuschwanstein in Germania (La Bella Addormentata). Per il 2017 tuttavia scegliamo la dimora del villain per eccellenza: la Regina Grimilde di Biancaneve e i Sette Nani.L’Alcazàr de Segovia è stata fonte di ispirazione ed è facilmente raggiungibile (www.spain.info/it/que-quieres/arte/monumentos/segovia/alcazar_de_segovia.html )
5. Tokyo (Higashikurume – Giappone)

Avete già capito di cosa stiamo parlando? Quello che vedete è il famoso Cha Cha Maru, locale dove sono ambientati diversi capitoli di Maison Ikkoku (Cara Dolce Kyoko). Per chi può permetterselo (magari fra un po’, iniziando a risparmiare per il prossimo viaggio), visitare questo quartiere periferico di Tokyo è un’immersione totale nel capolavoro di Rumiko Takahashi, che vi risiedeva ai tempi della sua realizzazione. Una lunga passeggiata per le vie del quartiere, vi darà la possibilità di vedere con i vostri occhi i luoghi simbolo di una delle storie d’amore più belle di tutti i tempi.

Le informazioni dettagliate del tour, nonché le immagini che vedete qui, le abbiamo prese da:  http://it.youinjapan.net/luoghi-otaku/maison_ikkoku_higashikurume.php. Troverete tutte le informazioni utili per organizzare il vostro viaggio (anche negli altri luoghi utilizzati dalla sensei).

Avremmo potuto indicare altre mille mete. Speriamo, con questa minuscola selezione, di avervi dato qualche buono spunto.
Buone vacanze lettori di MegaNerd, divertitevi e anche in vacanza, non smettete mai di sognare a occhi aperti!


Avatar

Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *