Stranger Things: la seconda stagione sarà ancora più dark, parola dei protagonisti

st 2

Se la prima stagione di Stranger Things vi ha tenuti col fiato sospeso e fatto saltare dalla paura, la seconda vi terrà inchiodati allo schermo ancora di più: secondo quanto rivelano i giovani protagonisti della serie tv rivelazione dello scorso anno, la nuova serie sarà ancora più dark e terrificante: «Ci saranno nuove sfide per i personaggi – ha dichiarato Finn Wolfhard, che nella serie interpreta Mike – , che saranno molto vere e anche molto disturbanti. Questa seconda stagione sarà ancora più tetra, con molti più elementi horror. E penso che gli spettatori l’apprezzeranno ancora più della prima».

Gaten Matarazzo, l’interprete del simpaticissimo Dustin, aggiunge inoltre che molte difficoltà di queste storie verranno dal ritorno di Will, che nel primo ciclo è rimasto intrappolato nel Sottosopra ed è stato in bilico tra la vita e la morte:
«Saranno tutti colpiti emotivamente. Si sentiranno soli perché anche se il loro migliore amico è tornato, avvertono che non è più quello di prima. È cambiato».

Intanto i produttori Ross e Matt Duffer hanno dato dei “compiti da fare a casa”, proprio per prepararsi al meglio, a tutto il giovane cast: ovviamente il tutto consiste nel guardare più e più volte dei film cult degli anni ottanta, come E.T., I Goonies, Lo Squalo e Poltergeist. Ovviamente i ragazzi hanno accettato con entusiasmo, anche perché si tratta di pellicole realizzate proprio per un pubblico giovane e sicuramente sapranno apprezzare questi piccoli tesori provenienti dal passato. La prima stagione di Stranger Things è stata particolarmente apprezzata proprio per la sua capacità di saper ricreare in modo perfetto un’epoca ormai lontana con una precisione davvero incredibile verso ogni piccolo dettaglio. Le citazioni alla cultura pop degli anni ottanta, poi, sono state davvero ben dosate e rilasciate esattamente quando la trama lo prevedeva, senza strafare. Immaginiamo dunque che la seconda serie continuerà proprio in quella direzione, aggiungendo però quell’elemento horror in più per farci stare ancor più col fiato sospeso…

st 2 - 2

La seconda stagione arriverà –  guarda un po’ – proprio la notte di Halloween, il 31 ottobre, ovviamente in streaming su Netflix e ovviamente speriamo che porti con sé anche il giusto carico di risposte che attendiamo… una su tutte: «Che fine ha fatto Barb?» (giustizia per Barb).
Non resta che aspettare e goderci Stranger Things 2.
Il demogorgone non ci avrà MAI!

Mr. Kent

Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Commenti