Lucca 2018 – Gli annunci Sergio Bonelli Editore

Quella della Sergio Bonelli Editore è stata probabilmente la conferenza più sorprendente di Lucca Comics & Games 2018: dal crossover con i personaggi DC Comics al film di Dampyr, passando per le novità dell’etichetta Audace, ecco com’è andata

Siamo pronti a scommettere che i fan delle testate Bonelli ricorderanno questa Lucca per parecchio tempo a venire: la casa editrice milanese ha lanciato delle vere e proprio bombe dalle quali è impossibile non essere travolti. Vi abbiamo già parlato dello storico incontro tra i personaggi SBE e gli eroi DC Comics che avverà nel 2019, dunque ora concentriamoci sulle novità editoriali:

  • Il confine: il progetto si muove a rilento, al  momento ci sono solo dodici illustrazioni fatte da autori diversi, più una tredicesima misteriosa.
  • Mister No tornerà in edicola nell’estate 2019 con una serie classica.
  • Nel 2019 sarà pubblicato Nero, di Emiliano e Simone Mammucari. Storia di un guerriero arabo che, nel periodo in cui nasce il concetto di jihad (ovvero tra la prima e la seconda crociata), conosce un guerriero cristiano. Alessio Palloni, Matteo Cremona e Pietrantonio Bruno parteciperanno ai disegni.
  • Attica di Giacomo Bevilacqua uscirà nel primo trimestre del 2019, il numero 0 di 16 pagine verrà distribuito gratuitamente durante il Free Comic Book Day del primo dicembre. Sarà un prologo alla serie di 12 numeri. ognuno dei quali avrà 60 pagine.
  • K11 di Matteo Casali, è al momento il progetto di cui sappiamo meno. Sarà pubblicato per l’etichetta Audace e i disegni saranno opera di Davide Gianfelice. L’idea di questa serie è nata proprio a Lucca qualche anno fa, dopo un incontro tra i due autori. Sicuramente all’interno vedremo la battaglia di Stalingrado.
  • In arrivo Eternity, la nuova serie di Alessandro Bilotta, sempre per l’etichetta Audace. Si parlerà dell’ossessione per la vita eterna. I disegni saranno di Sergio Gerasi.
  • Durante la primavera 2019 arriverà un nuovo adattamento tratto dai libri di Maurizio Di Giovanni: I bastardi di Pizzofalcone.
  • Alfredo Castelli e Corrado Roi realizzeranno L’Apocalisse di San Giovanni per Martin Mystére.

Nel campo degli altri media, è stato poi annunciato – davvero a sorpresa – il film di Dampyr: SBE, Eagle Pictures e la casa di produzione Brandon Box produrranno un film che uscirà il 23 gennaio 2020.

Che ne pensate? Aspettiamo come al solito i vostri commenti!

Commenti