Deadpool 2 – Ecco la scena tagliata con baby Hitler

È finalmente trapelata online la tanto discussa scena post credits tagliata in cui Deadpool torna indietro nel tempo per uccidere un Adolf Hitler neonato

Una delle scene tagliate dal montaggio finale di Deadpool 2, il secondo film dedicato alle avventure dell’irriverente mercenario chiacchierone interpretato da Ryan Reynolds mostrava il protagonista compiere un salto nel passato per modificare la storia. 
Il video di una sequenza considerata troppo controversa per essere proiettata sul grande schermo è ora apparso online e svela le immagini in cui Deadpool interagisce con Hitler in versione neonato prima di provare a ucciderlo.

Ecco la scena tagliata:

Tratto dal fumetto sul più irriverente anti-eroe dell’universo Marvel, Deadpool racconta la storia del mercenario Wade Wilson, ex agente operativo delle Special Forces, che, dopo essere stato sottoposto a un terribile esperimento, acquisisce l’eccezionale potere del Fattore Rigenerante e abbraccia una nuova identità.

In Deadpool 2 abbiamo visto Ryan Reynolds nei panni di Wade Wilson, unirsi a personaggi nuovi di zecca per il cinema come Cable (Josh Brolin), Domino (Zazie Beetz), Dopinder (Karan Soni), Blind Al (Leslie Uggams), Vanessa Carlysle (Morena Baccarin), e Weasel (T.J. Miller). Sono tornati, per la gioia di tanti fan, anche Testata Mutante Negasonica (Brianna Hildebrand) e Colosso (Stefan Kapičić).

Leggi la nostra recensione:

Deadpool 2 – Recensione

 

Commenti