The Walking Dead, Kirkman: “L’origine della piaga zombie non ha alcuna importanza”


L’ideatore della serie è molto chiaro: l’origine della piaga che ha creato gli zombie è un argomento marginale

Robert Kirkman, ideatore di tante serie di successo tra cui spicca The Walking Dead, continua a non voler fornire spiegazioni su come possa essersi diffuso il terribile virus che ha portato gli uomini a trasformarsi in zombie. Il punto, è che secondo Kirkman, questa è un’informazione irrilevante…

Ecco cos’ha detto l’autore in una sessione di domande e risposte su Tumblr qualche giorno fa:

Forse, dopo anni che tutto sarà concluso, semplicemente lo menzionerò in un’intervista a caso. Sembra un gesto molto alla J.K. Rowling! Non potrebbe essere un dettaglio meno importante per lo sviluppo della storia e per le vite di questi personaggi. Sarebbe del tutto fuori contesto nella storia.

Poi ha continuato, spiegando meglio il suo pensiero:


Onestamente, se uno scienziato di Washington arrivasse dai protagonisti e dicesse loro cosa sia successo davvero, i personaggi alzerebbero semplicemente le spalle dicendo ‘Oh … okay …’ Non cambierebbe nulla nelle loro vite … e … ho detto troppo!

Quindi non aspettatevi troppo a breve una spiegazione delle origini di The Walking Dead (che certo non viene neppure spiegata nella serie prequel Fear The Walking Dead) da Robert Kirkman … Chissà però che il drastico calo degli ascolti delle ultime settimane non porti, almeno per la versione televisiva, a qualche mossa a sorpresa in tal senso. D’altro canto, proprio nella prima stagione si era visto un laboratorio più o meno segreto al cui interno forse si sarebbero potuto trovare indizi sulla provenienza e la natura dell’oscura piaga …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *