Star Days 2021 – Ecco il programma dell’evento online di Star Comics

Star Comics ha diffuso il programma degli Star Days 2021, l’evento online che farà da ponte tra lettori e autori in attesa di incontrarsi nuovamente dal vivo

StarDays2021_Manifesto_web

Riceviamo e molto volentieri pubblichiamo


STAR DAYS 2021, UN’ESPERIENZA ANCORA PIÙ UNICA: IL PROGRAMMA COMPLETO

 Dopo il successo della prima edizione, a grande richiesta torna l’appuntamento firmato Star Comics.

A partire dall’8 aprile, due mesi di eventi: ogni giovedì talk e signing session all’insegna del motto #ComicsUnlocked

Nati per mantenere saldo il ponte tra lettori e autori in attesa di incontrarsi nuovamente dal vivo, gli Star Days – innovativa iniziativa ideata dalla casa editrice Star Comics nell’anno della pandemia – stanno per tornare come evento diffuso che si articolerà su due mesi, in un format completamente digitale. In diretta streaming su stardays.it, sui canali Facebook e YouTube della casa e editrice e su VVVVID – partner dell’evento –, i primi incontri avranno luogo l’8 aprile 2021; si proseguirà con un appuntamento settimanale, ogni giovedì, fino alla fine di maggio. Tra le pubblicazioni protagoniste di questa edizione anche grandi titoli manga.

Tante novità che rafforzano il concept alla base dell’iniziativa: offrire un’esperienza unica ai lettori, senza perdere la potenza dell’incontro con gli autori, anche in assenza di fiere ed eventi dal vivo. Per garantire la più totale sicurezza, data la situazione pandemica, gli Star Days 2021 saranno realizzati interamente in digitale: un formato che permetterà di sperimentare e condurre i lettori in nuove avventure. Rimane salda la volontà dell’editore di supportare i punti vendita, offrendo un appuntamento che incuriosisca il pubblico, conducendolo fisicamente in fumetteria. E, non a caso, la risposta delle fumetterie è stata al di sopra delle aspettative: sono oltre 400 i negozi che hanno entusiasticamente aderito all’evento.

Sessioni di dediche, talk, approfondimenti e interviste esclusive: i lettori avranno la possibilità di partecipare attivamente a una serie di iniziative diverse e uniche, intervenire con domande agli autori e, anche, prenotare fumetti dedicati presso la propria fumetteria di fiducia.

StarDays2021_Manifesto_web

Gli ospiti e i volumi

Tantissimi gli ospiti che terranno delle signing session e parteciperanno ai numerosi incontri: da Mirka Andolfo, che firmerà in anteprima Sweet Paprika (volume proposto per l’occasione con la variant cover illustrata da Artgerm, artista di fama mondiale) ad Alberto Pagliaro, che approderà in libreria a giugno con Hitler è morto; dal trio Matteo BussolaPaola Barbato ed Emilio Pilliu, che dedicheranno il loro Bacteria – in arrivo a giugno – a Stefano Turconi e Frédéric Brrémaud, autori di Leonid. Ma non è tutto: nell’ambito della nutrita backlist dell’editore perugino, saranno disponibili per l’evento anche numerosi altri volumi, tra cui Il Muro illustrato da Mario AlbertiPovero Pinocchio di Alessandro Bilotta ed Emilano MammucariConan il Cimmero illustrato da Paolo MartinelloUrgenza Livello 3 di Jonathan Dumont e Alberto PonticelliLe Sette Meraviglie di Luca Blengino e Stefano AndreucciBlue nella terra dei sogni di Davide ToselloMask’d – The Divine Children firmato dal trio Michele MonteleoneFiore ManniIlaria CatalaniX-O Manowar illustrato da Emilio LaisoSorceline illustrato da Paola Antista ed Examen di Daniele Brolli e Davide Fabbri.

Oltre ai fumetti targati Astra (l’etichetta lanciata pochi mesi fa da Star Comics per il fumetto occidentale), anche i manga saranno tra i grandi protagonisti della seconda edizione degli Star Days. Un particolare appuntamento sarà dedicato a Living-Room Matsunaga-san!: la serie, il cui primo volume sarà disponibile dal 26 maggio, è una delle serie più attese e apprezzate dalla community di lettori degli shojo manga. La sensei Keiko Iwashita sarà tra i grandi protagonisti di questa edizione: intervistata dai lettori grazie alle domande raccolte sui social della casa editrice, parteciperà (il giorno 15 aprile) con un live drawing e una signing session che vedrà 100 vincitori (i cui nomi saranno rivelati durante l’evento) estratti a sorte da Star Comics, che otterranno 100 shikishi firmati dall’autrice. Tutti i volumi di Living-Room Matsunaga-san! ordinati in fumetteria in occasione degli Star Days saranno accompagnati da delle speciali cartoline a tiratura limitata.

Inoltre, solo per gli STAR DAYS, sarà disponibile un’edizione limited del successo mondiale Demon Slayer – Kimetsu no yaiba: Il volume 13 (in uscita il 12 maggio) avrà in allegato un mini shikishi con la riproduzione dell’autografo di Koyoharu Gotouge, e una speciale sovraccoperta limitata con illustrazione inedita, realizzata appositamente per gli Star Days, e disponibile in tutte le fumetterie che partecipano all’evento.

Un ospite speciale collegherà il mondo orientale all’Italia: parteciperà infatti agli Star Days anche Giacomo Bevilacqua, apprezzatissimo autore le cui opere sono chiaramente influenzate dal fumetto orientale, nonché fra i pionieri italiani dei webcomics grazie all’enorme successo di A panda piace. Bevilacqua firmerà la variant cover del primo volume dell’attesissimo Tower of god, in arrivo il prossimo 16 giugno, disponibile con una doppia sovraccoperta, caratterizzata da una illustrazione inedita (realizzata, appunto, da Bevilacqua), che sarà presto svelata.

Talk tematici

Non mancheranno numerosi e vari panel tematici: si comincerà l’8 aprile con un approfondimento sulla serie del momento. Star Comics, insieme a VVVVIDe Dynit, proporrà un’analisi del fenomeno che sta scalando le classifiche internazionali e polverizzando ogni record con il talk Demon Slayer: concentrazione assoluta. L’incontro sulla fenomenologia della nuova “colonna portante” dell’entertainment sarà moderato da Alessandro Falciatore (Animeclick) e vedrà la partecipazione di Paolo Baronci (C.E.O. di VVVVID), Alex Corazza (Dynit) e Mosè Singh (doppiatore di Zenitsu Agatsuma dell’anime Demon Slayer).

Si continuerà il 22 aprile, con un incontro dedicato al mondo del fumetto per ragazzi nelle sue numerose e sfaccettate declinazioni. Il fumetto da Alpha a Z, dai Kids allo Young Adult, due generazioni di lettori a confronto, un viaggio d’esplorazione in compagnia di Michele Foschini (C.C.O. di Bao Publishing), Stefano Turconi e Frédéric Brrémaud (autori di Leonid), Fiore Manni (sceneggiatrice di Mask’d. The Divine Children) e Alberto Emiletti (redattore di Internazionale Kids).

Il 6 maggio inizierà un viaggio attraverso tutti i gradi di piccantezza di Sweet Paprika, il nuovo lavoro della stella internazionale Mirka Andolfo: nel panel Mmm… Spicy! i lettori assisteranno alla prima “Hottest Pepper Challenge” della storia del fumetto. Per l’occasione interverranno, insieme all’autrice, Alessandro Regaldo (C.E.O. di Grey Ladder) e Teo Musso (fondatore di Birra Baladin).

Il 13 maggio sarà il momento di Dal fumetto al web e ritorno: insieme al giornalista Andrea Curiat, l’autore Giacomo Bevilacqua e Giaggiu (youtuber) analizzeranno l’inarrestabile fenomeno dei webcomics coreani.

Si continuerà il 20 maggio con la risposta a un’annosa domanda: come si racconta La storia a fumetti? Guidati da Matteo Stefanelli (Fumettologica), gli autori Alberto Pagliaro (Hitler è morto) e Luca Blengino (Le Sette Meraviglie) ne discuteranno insieme.

Ultimo ma non ultimo: cosa succede quando la realtà accelera oltre ogni immaginazione? Se ne parlerà nel panel intitolato Il nuovo mondo, in programma il prossimo 27 maggio. Interverranno per l’occasione Paola Barbato e Matteo Bussola (Bacteria), Luca Pantarotto (autore di Fuga dalla rete, Letteratura americana e tecnodipendenza), moderati dal giornalista Riccardo Corbò.

Il programma completo e maggiori dettagli si possono trovare sul sito stardays.it e sui canali social della casa editrice.

 

Gli Star Days sono un evento ideato e organizzato dalla casa editrice Star Comics con la partecipazione di VVVVID, Aqu4ttro Servizi Grafici, Birra Baladin e Star Shop Distribuzione.


Avatar

Mr. Kent

Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *