Sandman – Neil Gaiman parla della serie TV


Neil Gaiman, lo straordinario autore di Sandman, parla della serie TV dedicata alla sua opera che vedrà presto la luce su Netflix

sandman-serie-tv

La scorsa estate vi avevamo dato la clamorosa notizia riguardante la produzione di una serie TV dedicata a Sandman, la meravigliosa opera del grande Neil Gaiman. L’Autore ha finalmente rilasciato alcune dichiarazioni in merito a questo progetto:

Ho trascorso il periodo compreso tra il 2016 all’inizio del 2019 realizzando Good Omens… adattandolo per la TV e ho capito realmente com’è stato possibile e ho imparato gli aspetti pratici della situazione.

Nonostante il fumetto sia stato pubblicato tra il 1989 e il 1996, l’ambientazione della serie TV sarà assolutamente moderna, parola di Gaiman:

L’idea è di rimanere fedeli a Sandman, ma realizzare la serie pensando al pubblico contemporaneo piuttosto che raccontare una storia ambientata negli anni ’80. Nel primo numero dell’opera c’è una malattia che fa addormentare le persone perché Morfeo viene catturato… nel 1916 e riesce a fuggire nel 1988. Invece che mostrarlo prigioniero per circa 80 anni, lo resterà per circa 110 anni e questo cambierà la situazione.

Questa differenza temporale sarà sicuramente molto interessante da vedere. L’Autore ha poi proseguito con le sue dichiarazioni, parlando dell’aspetto che avrà Morfeo al’interno della serie:


Non è molto umano, ma ha degli standard e delle responsabilità, e cerca di realizzare i suoi obblighi morali anche se i suoi standard non sono umani.

Noi abbiamo già iniziato a fare il conto alla rovescia: la serie TV di Sandman sarà sicuramente un grande evento televisivo e il nostro hype è alle stelle. Voi che sensazioni avete? Fatecelo sapere nei commenti e parliamone insieme. Sandman sta per arrivare su Netflix.

Commenti