Dopo il nuovo DPCM Lucca Changes sarà solo digitale

Lucca Changes – tenendo fede al suo nome – cambia ancora i suoi programmi in seguito alle nuove restrizioni dettate dall’ultimo DPCM. Ecco come si trasforma (stavolta definitivamente) la kermesse

lucca-changes

In seguito alle nuove disposizione governative, Lucca Changes – ovvero l’edizione 2020 di Lucca Comics & Games, che per quest’anno ha eccezionalmente cambiato nome – è stata costretta a cambiare (ancora) i propri piani. Tutti gli eventi verranno dunque trasmessi in streaming o sui canali Rai. Ecco il comunicato stampa che spiega nel dettaglio come si trasforma (stavolta definitivamente) la kermesse più famosa d’Italia:

LUCCA CHANGES SEMPRE PIÙ DIGITALE
Nel rispetto del nuovo DPCM gli eventi programmati a Lucca saranno disponibili solo in streaming o su RAI

L’edizione Changes di Lucca Comics & Games vira completamente sul digitale. In osservanza del nuovo DPCM, il festival che si svolgerà dal 29 ottobre al 1 novembre mette in atto il piano d’azione progettato per offrire un programma culturale fruibile comodamente da casa. Gli eventi previsti sino a pochi giorni a Lucca saranno tutti godibili gratuitamente online. Confermati tutti gli eventi del programma digitale, disponibili attraverso le più note piattaforme di streaming e grazie a Rai. Il sito www.luccachanges.com, in costante aggiornamento, aggregherà tutto il palinsesto di iniziative 2020.

Chiude la biglietteria: tutti i biglietti saranno rimborsati. A titolo compensativo, inoltre, chiunque richiederà il rimborso per gli eventi cancellati avrà diritto ad una riduzione del titolo di accesso valido per la prossima edizione di Lucca Comics & Games. Questa facilitazione sarà inoltre estesa anche a tutti coloro che hanno acquistato il Campfire Pass 2020 di Lucca Changes.

Le novità editoriali saranno disponibili tramite il Lucca Store su Amazon.it (https://www.amazon.it/b?node=21833491031), tramite la rete dei 115 campfire con la ricca offerta di uscite e anteprime di prodotto, mentre nello store online di Inuit Bologna (store.inuitbookshop.com) sarà disponibile tutta la selezione di titoli dell’autoproduzione e della microeditoria italiana e straniera.
Lucca Changes, come pianificato, cambia la sua dimensione e continua ad adattarsi alla mutevolezza del periodo. Invita tutti gli appassionati alla massima prudenza, a rinunciare per quest’anno alla presenza nella città del fumetto e del gioco, e a seguire gli oltre 200 eventi online. Il Teatro del Giglio e il Teatro San Girolamo diventeranno gli straordinari set per gli eventi ivi programmati.

Questo è quanto. Che ne pensate? Come al solito aspettiamo i vostri commenti per discuterne insieme.

 


Avatar

Mr. Kent

Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *