Locke & Key/Sandman Universe – Joe Hill e Gabriel Rodriguez presentano il crossover

Joe Hill e Gabriel Rodriguez presentano il crossover Locke & Key/The Sandman Universe: Hell & Gone e spiegano quanto Neil Gaiman e la Vertigo siano stati d’ispirazione per la loro carriera

LK-TSU-HG.jpg

Il mondo fantasy di Locke & Key sta per incontrare l’universo onirico di The Sandman nella miniserie crossover con il primo numero in uscita ad aprile negli USA Locke & Key/The Sandman Universe: Hell & Gone.

I due universi narrativi sono molto simili tra loro: The Sandman è l’opera massima di Neil Gaiman, uno dei gotha del fumetto, acclamata da pubblico e critica ancora oggi a distanza di più di trent’anni dall’uscita. Ritenuta una delle migliori saghe a fumetti di sempre e vincitrice di numerosi riconoscimenti, la serie DC Comics/Vertigo con protagonista Morfeo (Dream), il signore dei Sogni, ha una serie televisiva ispirata in produzione per Netflix, supervisionata dallo stesso Gaiman. Locke & Key è, invece, l’opera fanta – horror a fumetti di Joe Hill (pseudonimo di Joseph Hillström King e figlio del ‘re’ dell’horror Stephen King) e Gabriel Rodriguez, tutt’ora in corso e da cui è già stata tratta una serie TV omonima, di cui è disponibile la prima stagione su Netflix.

Nata dalla collaborazione tra IDW Publishing e DC Entertainment, la miniserie Locke & Key / The Sandman Universe: Hell & Gone è una parte fondamentale dell’ultima travolgente storia di Locke & Key “The Golden Age”, in cui Mary Locke si avventura all’Inferno solo per scoprire che è popolato dai fantastici personaggi del Sandman Universe.

Preview of IDW's Locke & Key/The Sandman Universe: Hell & Gone #1

In una recente intervista per CBR.com gli autori Hill e Rodriguez hanno condiviso come The Sandman abbia influenzato il loro stile di narrazione dei fumetti molto prima dell’arrivo di Locke & Key e di quanto sia stato fluido e naturale integrare i due universi fantasy-horror, grazie anche alla gentile concessione di Neil Gaiman di ‘giocare’ con il ‘suo’ universo e i suoi personaggi.

Su come sia nata l’idea di fondere i due universi per questa miniserie, Hill scherzosamente ha affermato che è “iniziato tutto come un sogno ad occhi aperti“. Lo scrittore sulla nascita del progetto ha aggiunto:

Ad un certo punto intorno al 2012, avevamo realizzato una storia chiamata “Open the Moon” in cui i nostri eroi di Locke e Key visitano l’aldilà. Ci siamo detti visto che abbiamo visitato il paradiso, perché non fare tappa all’inferno? E uno di noi ha detto “E se quella chiave che Lucifero dà a Morfeo ne ‘La Stagione delle Nebbie‘, fosse fatta del metallo sussurrante di Locke & Key ?” E questo è diventato il concept del racconto da sviluppare.

Le prime pagine del crossover fra Sandman e Locke & Key - Fumettologica

PREVIEW: LOCKE & KEY / THE SANDMAN UNIVERSE crossover HELL & GONE - The Beat

I due autori hanno anche parlato della facilità con cui i due universi si sono amalgamati sia nella storia ma anche graficamente, nonostante inizialmente pensassero di avere più difficoltà e soprattutto più pressioni nella realizzazione della miniserie. Lo stesso Hill ha affermato:

Avrebbe dovuto essere difficile. Sapevamo che poteva esserci una grande pressione addosso, ma non c’è stata; sembrava tutto molto organico e naturale. Sembrava che i due universi si fossero sempre aspettati l’un l’altro e penso che parte di ciò sia dato dal fatto che, quando Gabe [Rodriguez] e io abbiamo fondato Locke & Key nel 2007 e abbiamo iniziato a presentare i concetti attorno a quella che è diventata poi la serie, i nostri punto di riferimento erano Sandman di Neil Gaiman, la run di Alan Moore su Swamp Thing, Hellblazer, House of Mistery. In realtà, il nostro contesto creativo per Locke & Key era influenzato enormemente dall’invasione dei fumetti britannici degli anni ’90 che hanno creato la linea Vertigo. Quindi, in quel senso, la storia aveva già un po ‘di quel sapore.

Le prime pagine del crossover fra Sandman e Locke & Key - Fumettologica

Entusiasta del progetto anche l’artista Gabriel Rodriguez che da sempre sperava di poter realizzare un fumetto indipendente che avrebbe avuto lo stesso impatto di The Sandman, Swamp Thing o la stessa ‘spina dorsale’ di un fumetto della linea Vertigo, e con Locke & Key è riuscito nell’intento. Inoltre ha definito Locke & Key / The Sandman Universe: Hell & Gone come un progetto complesso, ma che da sempre sperava di poter disegnare:

La portata della storia e il modo in cui mostriamo questi universi in questo crossover è follemente estenuante. Penso che sia la cosa più difficile che abbia mai disegnato. E sono rimasto sorpreso di come i due mondi si siano facilmente amalgamati in un unico universo. Pensavo che ci sarebbero state difficoltà ad abbinare certi aspetti di questo mondo o che i personaggi sarebbero stati forzati a partecipare alla trama, ma non è così; è incredibilmente naturale.

Le prime pagine del crossover fra Sandman e Locke & Key - Fumettologica

Una delle cose che abbiamo menzionato più volte è che il lavoro di Neil è ciò che ci ha riportato ai fumetti quando eravamo giovani e come potresti non innamorarti di un universo come quello di Sandman? […] – ha detto Rodriguez – Per me, la responsabilità più grande qui è dire grazie nel modo corretto a Neil Gaiman ea tutti quegli artisti ed editori guidati da Karen Berger che hanno dato vita a Vertigo Comics tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90 e che hanno scoperto grandi scrittori e artisti straordinari ma anche un modo di raccontare storie a fumetti che è la ragione per cui Locke & Key esiste.

Hill ha ancora detto:

Neil poteva raccontare una storia dell’orrore, poteva raccontare un fantasy leggero, poteva fare una commedia o una storia; l’idea dei sogni divenne una sorta di strumento che poteva usare per saltare a qualsiasi genere o forma. E all’inizio di Locke & Key , ho capito che le chiavi potevano funzionare allo stesso modo: potevi usarle per raccontare una storia di formazione, una storia dell’orrore, una strana fantasia, tutte quelle possibilità erano aperte. Pensavo che le chiavi fossero per noi ciò che i sogni sono per Sandman. Il pensiero di Neil sui fumetti è stato fondamentale per noi, ed è stato molto gentile da parte sua lasciarci fare questo e farci immergere nel suo universo.

Locke & Key / The Sandman Universe: Hell & Gone # 1 è scritto da Joe Hill e illustrato da Gabriel Rodríguez con i colori di Jay Fotos, uscirà il 14 aprile negli USA edito da IDW Publishing e DC Comics. L’edizione italiana sarà curata da Magic Press, ma ad oggi non c’è ancora una data d’uscita per il mercato nostrano.

Restate sintonizzati lettori di MegaNerd per tutte le news in arrivo su Locke & Key / The Sandman Universe.

Fonte: CBR


Doc. G

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *