Hen Kai Pan – Prime impressioni

La temuta resa dei conti che attende l’umanità è giunta. Eldo Yoshimizu torna in Italia con Hen Kai Pan per raccontarci le sorti del mondo

prime impressioni hen kai pan

Hen Kai Pan è il nuovo lavoro artistico di Eldo Yoshimizu che Bao Publishing ha proposto ai lettori italiani dal 22 aprile 2022, in occasione della Giornata Mondiale della Terra. L’opera si compone di un unico volume brossurato e di ottima fattura.

Artista poliedrico, fumettista indipendente, il Maestro Yoshimizu padroneggia il talento, quello vero, destreggiandosi tra la scultura e la minimal art realizzata con la computer graphic, tanto che le sue installazioni sono richieste a gran voce in tutto il mondo e quotate a prezzi, il più delle volte, proibitivi.

Ryuko, sempre pubblicato da Bao Publishing, è il manga che l’ha fatto conoscere al pubblico italiano. Approdando dopo i quarant’anni in questo mondo, Yoshimizu decide di non legare il proprio nome a un editore, impone il suo ritmo di artista a tutto tondo – lento, misurato – e si espone da esteta qual è al suo pubblico. E così prese vita Ryuko, manga in due volumi corposi, storia che soffre di essere confinata in un unico genere, così come il suo creatore sopporta a malapena paragoni altisonanti con i Maestri del passato, etichettature per aiutare i fruitori a comprendere in che cosa si sono imbattuti.

Con una premessa del genere, capirete che attendevamo con molta curiosità Hen Kai Pan, opera che già dal titolo ci impone di condividere una riflessione.

HEN KAI PAN_19

L’Autore sceglie un archetipo di Eraclito, hen kai pan, per raccontarci l’imminente distruzione del mondo. Lo fa rimandando alla ciclicità del cosmo, alla distruzione e riproduzione dello stesso, perché è una realtà che esiste da sempre e per sempre. Il tutto (in greco pan) è di natura divina; Dio comprende tutto ed è continuo mutamento.

Questa connessione e continua trasformazione muove gli spiriti elementali a pronunciarsi sulle sorti del mondo e degli essere umani. Questi ultimi ne fuoriescono come barbari stupratori della vita manovrati ancora di più verso il collasso dallo spirito divino e belligerante Nila e dalla sua discepola, Asura, nella quale alberga il dormiente alito della Dea della distruzione. Nila ha già deciso di annientare gli umani, che definisce cancro del Pianeta. La Maestra Pemajung cerca di far ragionare Nila e di convincerla ad aspettare che tutti gli spiriti si riuniscano per decidere. La stessa Pemajung vuole punire gli esseri umani, distruggere la loro civiltà, ma in ogni caso non vuole arrivare ad estinguere la vita. Dalla sua parte ci sono gli spiriti Xufu, Honga e Ombiasa.

Ciò che emerge da Hen Kai Pan è dunque una condanna piena e senza assoluzione da parte di chi ci osserva da migliaia di anni, che ha visto l’umanità compiere atrocità contro il prossimo e le altre specie animali, prosciugare risorse e ridursi a schiava di se stessa.

HEN KAI PAN_22

Asura è dilaniata da conflitti interni, sente la distruzione montare all’interno della sua volontà ma non riesce a convincersi che la annichilimento totale sia la scelta giusta da azionare.

Hen Kai Pan è un vibrante racconto visivo grazie all’incredibile talento artistico di Yoshimizu che crea scenari meravigliosi dove destinare le azioni umane e quelle divine. Il racconto esplode in una danza ancestrale, in quel ciclo di distruzione e riproduzione che spiega Eraclito regalando la sua visione cosmica di Dio e del mondo che sono un tutt’uno.

L’opera si compone di un unico volume, colmo di avvenimenti che forse soffre nei dialoghi riduttivi messi di fronte al muoversi del mondo e alle azioni divine difficili da contenere.

L’imponente meccanismo del divenire racconta la sofferenza del mondo giunto all’inevitabile fine che potrà essere totale o infine illuminata dal quel barlume di misericordia che mostra la Maestra Pemajung. La volontà di riconciliarci con il mondo, arrivati a questo punto, forse non basta. Perdonereste mai una violenza subita? Chissà se la Terra lo farà con noi.

HEN KAI PAN_35

La vita non si estingue, trascende il corpo e prosegue all’infinito, afferma lo spirito Ombiasa. Il cosmo è organico e in perenne fermento, sosteneva Eraclito.

Hen Kai Pan ci guida in un vortice pericoloso e ammaliante dove siamo chiamati al ruolo di spettatori. Non siamo più noi a decidere, avremmo dovuto pensarci prima. Cosa ne sarà di noi? Per conoscere la risposta, perdetevi nell’incredibile talento del Maestro Yoshimizu.


COVER HEN KAI PAN

Hen Kai Pan
Autore: Edo Yoshimizu
Formato: 15×21; brossurato
Pagine: 192, in bianco/nero
Prezzo: € 10,90
Editore: Bao Publishing


Sig.ra Moroboshi

Instagram Meganerd
Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.