Gwyneth Paltrow lascia l’Universo Marvel


L’ultimo impegno dell’attrice nei panni di Pepper Potts sarà nell’attesissimo Avengers: Endgame

Nel corso degli anni, Gwyneth Paltrow è riuscita a conquistare il cuore non solo di Tony Stark/Iron Man nel ruolo di Pepper Potts, ma anche quello di milioni di Marvel fan sparsi per il mondo.

Presente sin dall’ormai storico Iron Man del 2008 (film da cui è partito ufficialmente il Marvel Cinematic Universe), nel corso degli anni ha saputo interpretare con ironia e passione un ruolo che ha acquisito sempre più importanza nella vita di Iron Man ed è un peccato sapere che lascerà questa grande saga cinematografica dopo l’attesissimo Avengers: Endgame.

In una recente intervista con Variety, Gwyneth Paltrow ha spiegato perché dopo tutti questi anni per lei sia giunto il momento di dire addio:


«Voglio dire, sono un po’ vecchia per stare in costume e tutto il resto a questo punto. Mi sento molto fortunata per averlo fatto, perché in verità mi hanno dovuta convincere all’inizio. Ero amica di Jon Favreau [regista di Iron Man, ndr] . È stata un’esperienza meravigliosa fare il primo Iron Man e poi vedere quanto questo sia diventato importante per i fan.»

L’attrice ha continuato spiegando che, in ogni caso, rimarrà sempre disponibile per eventuali cameo in futuro:

«Mi sento onorata di aver fatto parte di qualcosa di cui le persone sono così appassionate. E ovviamente se mi dicessero: ‘Puoi tornare per un giorno?’ ci sarò sempre se avranno bisogno di me.»

Avengers: Endgame uscirà in Italia il prossimo 24 aprile. Sarà la fine di un’era e probabilmente l’inizio di qualcos’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *