È morto Claudio Risi, regista de I Ragazzi della Terza C


Claudio Risi è morto in un ospedale di Roma: aveva 71 anni e aveva diretto I ragazzi della terza C; il regista era il figlio di Dino Risi

ragazzi della terza c

Lutto nel mondo del cinema italiano: questa mattina in un ospedale di Roma è venuto a mancare il regista Claudio Risi, dov’era ricoverato da tempo in seguito a un infarto, avuto due mesi fa. Colui che ha diretto la mitica serie de I Ragazzi della Terza C aveva 71 anni e la notizia della sua scomparsa è stata comunicata dalla famiglia.

Figlio di Dino Risi (e fratello di Marco, anche lui regista), Claudio Risi era nato a Berna nel 1948 ed aveva iniziato la sua carriera come aiuto regista per Mario Monicelli e Carlo Di Palma, per poi passare a lavorare con suo padre a partire da Profumo di donna, il classico con Vittorio Gassman e Agostina Belli, fino a Dagobert, de 1984.

claudiorisi1

Dopo aver firmato una serie di film come Yesterday – vacanze al mare e Windsurf – il vento nelle mani nella metà degli anni 80, arrivò la consacrazione con il telefilm cult i Ragazzi della Terza C, che andò in onda su Italia 1 per tre stagioni.

Tra le ultime regie di Claudio Risi troviamo due cinepanettoni: Matrimonio alle Bahamas e Matrimonio a Parigi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *