Cyberpunk 2077 – Sony nega i rimborsi ai propri utenti?

Sembra che Sony abbia deciso di negare il rimborso agli utenti che hanno acquistato Cyberpunk 2077 dai loro store
Cyberpunk 2077

La questione Cyberpunk 2077 non sembra esaurirsi nel breve periodo. Dopo il comunicato di scuse di ieri nel quale CD Projekt Red ha invitato gli utenti insoddisfatti a richiedere il rimborso per il gioco, Sony, non solita a questa politica riguardo il proprio store online, ha deciso di negare questa possibilità ai propri utenti.

La segnalazione arriva da un thread di ResetEra, il quale colleziona una serie di tweet di molteplici utenti che hanno contattato l’assistenza di Sony. La struttura del discorso è sempre quella però: l’utente spiega di aver provato Cyberpunk 2077 e di aver scoperto che è ingiocabile, segnala poi che CD Projekt RED ha offerto il rimborso a tutti e ha suggerito di contattare prima di tutto il rivenditore e nel caso delle versioni digitali PlayStation 4 e PlayStation 5, è ovviamente Sony. La risposta dell’assistenza è però sempre la stessa: il contenuto è stato scaricato o eseguito in streaming, di conseguenza non è più possibile richiedere un rimborso.

Le policy di Sony per i giochi e i servizi PS4 e PS5, infatti, prevedono la possibilità di richiedere un completo rimborso unicamente nel caso nel quale non si sia eseguito il download. Anche se non si ha avviato il gioco, comunque il regolamento vieta ogni rimborso. Ovviamente, in questo caso parliamo di una situazione diversa dalla norma. L’utenza si aspetta quindi un trattamento differente, soprattutto in seguito alla dichiarazione di CD Projekt RED.

Nel frattempo, i videogiocatori sono in attesa delle patch che miglioreranno la situazione nei prossimi mesi. Non ci resta dunque che attendere e vedere come si aggiusterà la situazione.


CapitanRyu

CapitanRyu

Nato con il Gameboy in mano, spendo tutto quel che ho in roba Nerd: videogames, anime, manga, figure, mi intriga tutto ciò che proviene dal misterioso mondo del Sol Levante. Storico per passione, Nerd di professione, non vedo l'ora di raccontarvi ciò che mi appassiona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *