Vikings: la sesta stagione sarà l’ultima, ma ci sarà uno spin-off

La serie sui vichinghi prodotta per il canale History arriverà alla sua conclusione con i prossimi 20 episodi della sesta stagione, ma è stato annunciato un possibile proseguimento in parallelo grazie ad uno spin-off.

140916-oconnor-vikings-tease_z4rldk

Vikings, la serie sui vichinghi prodotta per il canale History e distribuita in italia da Tim Vision, Netflix e Sky, sta per giungere alla sua conclusione. Le vicende di Ragnar Lothbrok e dei suoi discendenti infatti sono arrivate ormai alla quinta stagione e, a quanto pare, i prossimi 20 episodi che comporranno la sesta segneranno la loro fine.

Immediata è stata la disperazione dei fan in rete, che però per loro fortuna, potranno presto riprendersi grazie ad un possibile spinoff. Deadline ha riportato che History sarebbe in trattativa con la casa di produzione Mgm per la creazione di una nuova serie guidata dallo stesso creatore di Vikings, Michael Hirst, che stavolta verrebbe affiancato da Jeb Stuart, sceneggiatore di Die Hard e Il fuggitivo e attualmente impegnato in una serie Netflix sulla seconda guerra mondiale.

History rappresentava inizialmente un canale di soli documentari storici, ma con Vikings ha tentato di fare un passo nel mondo delle serie tv di ambientazione storica. Grazie al successo ottenuto poi a questo show si sono aggiunti altri titoli come Knightfall e Project Blue Book, ancora inedita.



Commenti