Top 10: gli attori più belli delle serie tv

Le serie tv col passare del tempo ci appassionano sempre di più e negli ultimi anni la qualità di storie, ambientazioni e recitazione ha raggiunto livelli altissimi. E siccome l’amore per i personaggi del nostro cuore non è mai separabile dall’amore per gli attori che li interpretano, ecco un omaggio a dieci di loro.

Che la qualità delle serie tv negli ultimi anni sia cresciuta enormemente è innegabile, abbiamo potuto vedere show praticamente perfetti sotto ogni punto di vista, basti pensare a Vikings, Game of Thrones, Breaking Bad, Peaky Blinders o Orange Is the New Black. È anche vero che spesso a decretare la perfezione di questi show sono stati gli attori che li hanno interpretati, è grazie al loro talento e al loro aspetto che le storie hanno potuto prendere definitivamente vita. Ecco perciò dieci di  loro, quelli che più di tutti nel corso degli anni ci hanno rubato il cuore, e che tuttora se lo tengono stretto.

 

1.  Travis Fimmel come Ragnar Lothbrok (Vikings)

eyes-Travis-Fimmel-as-Ragnar-Lothbrok-96405560

Con sacrifici e torture, sangue e battaglie, a colpi di scudo e accetta, Travis Fimmel si guadagna alla grande il primo posto. Diciamocelo, avrebbe potuto farcela anche solo con uno sguardo, però insomma, parliamo pur sempre di Ragnar Lothbrok.

2. Jason Momoa come Khal Drogo (Il Trono di spade)

Game-of-Thrones-Khal-Drogo-de-retour-dans-la-saison-6

Ormai lo conosciamo nei panni di Aquaman, ma io non dimentico il momento in cui è scattata la scintilla. Jason Momoa nei panni di Khal Drogo ci ha regalato uno dei personaggi migliori de Il Trono di Spade, che è riuscito a lasciare un segno nonostante la sua prematura scomparsa. Grazie Khal, è stato breve ma intenso.

3. Josh Holloway come James “Sawyer” Ford (Lost)

original

All’interno della serie per eccellenza, la storia che ha tracciato una linea netta tra prima e dopo, Josh Holloway ha preso parte all’eterna lotta tra il buono e il cattivo, l’etica e la scorrettezza, le scelte giuste e l’egoismo… ma anche più semplicemente, il moro e il biondo. Insomma,  Jack e Sawyer in Lost. Io per chi tifavo? Beh, ecco.

4. Cillian Murphy come Thomas “Tommy” Shelby (Peaky Blinders)

1472140713930

Leader assoluto dei Peaky Blinders, detentore del grande fascino del fuori legge, irascibile e profondamente segnato dall’esperienza della guerra, Thomas Shelby entra di prepotenza nella classifica, aiutato senz’altro dalla grande bravura di Cillian Murphy e dai suoi occhi di ghiaccio.

5. Milo Ventimiglia come Jack Pearson (This is us)

milo_ventimiglia_this_is_us_screenshot_h_2016

No, non me lo sto dimenticando in Una mamma per amica. Ma se Jess è stato una cotta adolescenziale, Jack Pearson è decisamente un innamoramento definitivo. Milo Ventimiglia in This is us è la perfezione, come fidanzato, marito, padre e… essere umano.

6. Max Riemelt come Wolfgang Bogdanow (Sense8)

MV5BN2EyYjE1MzYtZGMwYS00NzZkLWE5NTQtY2RmMzA2N2UyMjcxXkEyXkFqcGdeQXVyODExNTExMTM@._V1_

I punti di forza di Sense8 sono stati tanti, la storia, l’ambientazione, il messaggio. Ma bisogna ammettere che le Wachowski hanno puntato alla grande anche sulla bellezza degli attori, con scene di nudo e sesso di gruppo praticamente all’ordine del giorno. Non è stato facile scegliere, ma il fascino tormentato di Wolfgang per me vince su tutti, anche sulla bellezza statuaria di Lito. È che alla fine, il duro dal cuore d’oro ti conquista sempre.

7. James Marsters come Spike (Buffy L’Ammazzavampiri)

james-spike-3273656-1978-2000

Molte serie hanno cavalcato l’onda del soprannaturale, apprezzato sempre da molti e non solo sul piccolo schermo. Nella lista delle figure più affascinanti rientra sempre quella del vampiro, un essere misterioso e schivo, ma in qualche modo intrigante. Nelle serie tv dall’alba dei tempi vengono assoldati attori altrettanto affascinanti per impersonarla e i nomi tra i quali scegliere erano tanti, ma poi ho pensato al mio unico, vero amore vampiresco. Prima di Damon e Stefan in The Vampire Diaries, prima di Klaus in The Originals, prima di Eric in True Blood infatti, c’era lui, l’originale e inarrivabile: Spike.

8. Charlie Weber come Frank Delfino (Le regole del delitto perfetto)

img

Tra i vari pregi de Le Regole del Delitto Perfetto non manca di certo il fascino degli attori e, non senza concorrenza, Frank Delfino entra a pieno diritto nella classifica. Con il suo stile impeccabile e l’alone di mistero che lo circonda, Charlie Weber veste alla perfezione i suoi panni, quello nei suoi confronti è il classico amore per il bello ma pericoloso.

9. Charlie Hunnam, come Jackson “Jax” Teller (Sons of Anarchy)

Jax-Teller-sons-of-anarchy-17768093-1280-720

Charlie Hunnam aveva già dalla sua la bellezza, ma Sons of Anarchy ha deciso di donargli anche il fascino del motociclista e dell’uomo con una vita travagliata. Così è venuto fuori Jax Teller, l’insieme perfetto di virilità, sofferenza e bellezza.

10. Matt Bomer come Neal Caffrey (White Collar)

matt-bomer-white-collar-wallpaper_rjmm

Ladro e appassionato d’arte, Neal Caffrey è un personaggio di grande intuito e infinita eleganza. Matt Bomer è l’interprete perfetto, col suo portamento e i suoi occhioni blu, come non amarlo? Bello e inarrivabile dai tempi di Chuck, nelle serie e nella realtà.

L'Oscuro Passeggero

Il mio nome rispecchia la mia solare personalità. Sono appassionata di letteratura, drogata di serie tv e spacciatrice d'immagini per MegaNerd su Instagram.

Commenti