Scisma: l’Apocalisse sta per iniziare

Abbiamo letto Scisma. Rivelazioni fumetto scritto da Marco Pedon, Mattia Lavagno e disegnato da Lorenzo Nicoletti. Il futuro del mondo è affidato alle sorti di una guerra santa che si preannuncia senza sconti. Iniziate a pregare i vostri dèi e sperate nella salvezza della vostra anima

scisma rivelazioni

Il mondo conobbe il caos. Quando il Grande Scisma divise la Chiesa, la fede universale ebbe due padroni, in carne ed ossa, e nulla fu come prima. A distanza di secoli, gli uomini che manovrano le ombre e le luci del mondo sono nuovamente in fermento e qualcosa sta per cambiare; Scisma ci racconta che l’Apocalisse è prossima, indicando persino data e luogo d’inizio: 7 luglio 2027, New York.

Marco Pedon (Classe 1976) e Mattia Lavagno (29 luglio 1968 – 23 agosto 2016) hanno dato vita a Scisma. Rivelazioni, insieme al disegnatore Lorenzo Nicoletti (Classe 1975), fumetto di cui è stato pubblicato il primo numero da Eretica Edizioni.

Scisma ci introduce sin dalle prime battute a quella componente del mondo che manovra a suo piacimento vita e morte dell’umanità tutta: la religione con le sue mille sfaccettature, il suo verbo e i suoi canoni; la burocrazia e le sue divinità.

Scisma Tavola

New York. Russell Payne, padre spirituale di una potente setta religiosa e uomo senza scrupoli, è venuto in possesso del Libro della Verità, le cui rivelazioni potrebbero portare la setta a ottenere potere sconfinato e il controllo  sulle altre religioni. Alan Thompson, ricco magnate e padre assente per il figlio White, si oppone alle pericolose scelte di Russell e dovrà pagarne il prezzo. In questo primo volume faremo la conoscenza di Urik di Arcadia, essere soprannaturale che conosce la via per la redenzione ma che non può avvinarsi al manoscritto per essere stato maledetto.


Scisma Tavola

Queste sono le interessanti premesse di Scisma. Rivelazioni, lavoro che dopo esser stato autoprodotto nel 2004, finalmente ha trovato una casa grazie a Eretica Edizioni. Stupisce positivamente Scisma. Ha ritmo narrativo, un montaggio riuscito che riesce a dar spazio a tutti gli elementi e a caratterizzare i personaggi sinora comparsi, in pochissime battute. Soprattutto, lo stile di Nicoletti è empatico con la sceneggiatura e ne sa catturare l’essenza.

Il terreno in cui si è scelto di giocare è pieno di ostacoli, fra tutti, proprio la stessa religione. Indubbiamente quest’ultima è un pozzo da cui attingere a piene mani per poter poi costruire una grande storia, ma bisogna avere coraggio e guardarne il fondo. Solo il proseguo dell’opera potrà dirci se gli Autori sono stati in grado di farlo. Premesse intriganti, anche se non proprio innovative, atmosfere esoteriche e linguaggio moderno – tanto da non sembrare un fumetto italiano – hanno instillato tanta curiosità; stupore un po’ meno ma sarebbe ingiusto dare un giudizio completo avendo a disposizione così poco materiale. D’altronde siamo solo all’inizio.

Urik e il suo ghigno, le sue sembianze giullaresche sembrano saperla davvero lunga. È un rinnegato, un antieroe che attraverserà i secoli per palesarsi ad Alan, accecato dalla disperazione dopo che White è finito ad essere pedina della setta di cui fa parte. Se è lo Scisma finale quello che dobbiamo attenderci, la Chiesa d’Occidente piange il suo Vescovo e ne elegge uno che fa mostra dell’Apocalisse ormai prossima.

Scisma Tavola

Il primo numero è intriso di elementi esoterici che spetta al lettore cogliere. Gli Autori infatti decidono di non soffermarsi su tediose spiegazioni perché a farne le spese sarebbe il ritmo della narrazione, giustamente sostenuto per dare corpo e voce a eventi sconvolgenti. Un caos prossimo che coinvolge le certezze finanziarie, l’equilibrio secolare dei poteri. Un sovvertimento dell’ordine universale che travolge ogni cosa.

Davvero interessanti sono le due prefazioni all’opera a cura di Andrea Cavalletto una, e di Marcello Biondi l’altra. Marco Pedon si è fatto carico di un’eredità davvero pesante. La prematura scomparsa di Mattia Lavagno ha fatto sì che questa seconda occasione per il loro lavoro magari tardasse, ma ora eccola qui. Finalmente la loro opera ha trovato un coraggioso Editore che ha avuto cura del prezioso lavoro degli Autori.

Scisma. Rivelazioni è una lettura interessante che si barcamena tra esoterismo, puro occulto e soprannaturale. Speriamo di poterne leggere presto il seguito.

Gli Autori:

Marco Pedon (11 aprile 1976), insieme a Mattia Lavagno (29 luglio 1968 – 23 Agosto 2016), è autore della prima miniserie Scisma (Rivelazioni e Kali Yuga) presentata a Lucca Comics & Games 2004. Attualmente scrive e rivede sceneggiature per autori esordienti. Sta lavorando insieme al talentuoso disegnatore di Scisma Lorenzo Nicoletti (21 marzo 1975) per due importanti progetti: Dagon, un adattamento a fumetti dell’omonimo racconto di H. P. Lovecraft e il secondo volume del Cammino del Sole dal titolo I fratelli di Midgard. Nel 2018, Lorenzo Nicoletti ha realizzato tutta la parte di animazione del video e l’illustrazione della copertina del singolo Tutto tua madre del cantautore J-AX.


Abbiamo parlato di:

Scisma. Rivelazioni

Scisma: l’Apocalisse sta per iniziare
Autori: Mattia Lavagno, Marco Pedon, Lorenzo Nicoletti
Formato: 174 pagine a colori; Brossura
Editore: Eretika Edizioni
Prezzo: € 14,00

 

 


 

Scisma. Rivelazioni

Eretika Edizioni
6.8

Storia

6.5/10

Disegni

7.0/10

Confezione

7.0/10


Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Commenti