Pornhub lancia Red Light, il gioco di carte disegnato da Milo Manara

Il più famoso sito porno al mondo collabora con uno dei più grandi disegnatori italiani e la casa di produzione di Immanuel Casto per lanciarsi nel mondo del gioco da tavolo

Pornhub approda nel mondo dei giochi da tavolo con Red Light – A star is Porn e lo fa alla grande, collaborando con il maestro Milo Manara, un gigante del fumetto italiano, soprattutto quello erotico, e Immanuel Casto, uno degli artisti italiani più irriverenti degli ultimi anni, che spesso ricorre proprio a racconti sessuali espliciti nei testi delle sue canzoni, proposte sempre in chiave ironica.

D’altronde se c’è una cosa in cui Pornhub ha molto da insegnare alle aziende di oggi è la capacità di prendere qualcosa di controverso, trasversale e difficile da comunicare come il mondo della pornografia per trasformarlo in un prodotto pop, ironico e vendibile. 

Una strategia che si basa anche sul rendere il proprio logo un marchio da apporre su merchandising di vario tipo, come dimostra il negozio temporaneo aperto a Milano l’anno scorso, la sponsorizzazione di squadre sportive e tornei eSport, oppure le statistiche condivise in occasione di eventi importanti per capire quanto hanno influito sul traffico del sito. 

«Qui a Pornhub cerchiamo sempre di esplorare nuove ed entusiasmanti partnership e Red Light è esattamente il risultato di tutto ciò. – commenta Corey Price, vicepresidente di Pornhub – Come fan da lungo tempo di Squillo, gioco su cui si basa Red Light, siamo entusiasti di annunciare l’uscita di questo divertente nuovo gioco di carte, splendidamente illustrato dal Maestro Milo Manara. Pensiamo che i nostri fan adoreranno questo nuovo modo di immergersi nel mondo del porno e speriamo che si divertano a giocare tra di loro». 

In «Red Light – A star is Porn» possono giocare dai due ai sei giocatori, ogni partecipante dovrà amministrare la sua casa di produzione di film hard, gestire i contratti e la carriera delle pornostar e ostacolare le rivali. Il mazzo è composto da 100 carte che comprendono le 25 pornostar disegnate di Milo Manara, le Carte Evento, gli Awards e i Film. Il gioco è stato tradotto anche in lingua inglese, francese e tedesca, visto che verrà commercializzato resto d’Europa e negli Stati Uniti, prima dello sbarco in Russia.  

Nonostante il tema, a dominare in Red Light è soprattutto l’ironia, il tutto è gestito con tono divertito, mai morboso, facendo appello ai luoghi comuni del mondo del porno e alle sue categorie. D’altronde dietro il progetto c’è Freak & Chic, casa di produzione milanese che si divide tra la musica di Immanuel Casto e Romina Falconi e progetti legati al mondo della moda e dei giochi da tavolo a tema «ironico ed erotico» come Squillo o Witch&Bitch. 

Commenti