Never Ending Man: il documentario su Hayao Miyazaki arriva a novembre in Italia

Never-Ending-Man-Hayao-Miyazaki-620x349

La scorsa settimana, vi avevamo parlato delle prossime uscite cinematografiche dedicate agli anime che Nexo e Dynit hanno programmato per il prossimo autunno. Oggi vogliamo concentrarci però solo su una di queste uscite: Never Ending Man, il documentario interamente dedicato al maestro Hayao Miyazaki, in arrivo nei cinema italiani il prossimo 14 novembre 2017.

Questo film è in realtà uno speciale televisivo andato in onda in Giappone lo scorso anno, che ha riscosso un successo davvero senza precedenti. Da qui la scelta di mandarlo nelle sale, per dare ancor più risalto sia al documentario che al lavoro di questo straordinario artista. Kaku Arakawa, regista del progetto, ha iniziato a realizzare questo documentario nel 2013, poco dopo l’annuncio del (presunto) pensionamento di Miyazaki. In una sua recente dichiarazione ha affermato:

Quando ho iniziato a filmare e seguire Miyazaki per questo documentario, lui continuava a dire che era solo un vecchio uomo in pensione. Ma quando ha iniziato a lavorare con i giovani artisti che usano la computer graphic, ho visto nascere in lui di nuovo una scintilla.
Il documentario segue le attività di Miyazaki negli ultimi tre anni. il regista Arakawa ha potuto assistere ai numerosi incontri che il maestro ha avuto con singoli artisti e team di produzione. All’emergere dell’interesse per la Computer Graphic grazie proprio ad uno di questi incontri. Al riesplodere di una passione, mai realmente spenta concretizzatosi nel progetto del cortometraggio in CG, Kemushi no Boro (Boro il Bruco) di cui ha recentemente parlato lo storico produttore Toshio Suzuki durante la recente convention del Niconico Chōkaigi 2017.

Mr. Kent

Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Commenti