È morto Rinaldo Traini, tra i fondatori di Lucca Comics ed Expocartoon

Si è spento, all’età di 88 anni, Rinaldo Traini. Scrittore, sceneggiatore, editore e tra i fondatori del Salone Internazionale dei Comics di Lucca

rinaldo-traini-769x420

Rinaldo Traini, scrittore, sceneggiatore, co-fondatore nel 1965 del Salone Internazionale dei Comics a Bordighera, manifestazione trasferitasi poi a Lucca dall’anno successivo e diventata in pochissimo tempo tra i principali festival mondiali dedicati al fumetto e ideatore di Expocartoon, la prima importante manifestazione romana dedicata al mondo del fumetto e dell’intrattenimento,  si è spento all’età di 88 anni. 

La notizia è stata data da Roberto Genovesi, direttore artistico di Cartoons on the Bay nonché storico collaboratore di Traini, con un post su Facebook

“Ho il triste compito di annunciare la scomparsa di Rinaldo Traini. Figura fondamentale per il fumetto italiano, amico carissimo e grande maestro. Condivideva con Sergio Bonelli l’idea del fumetto come arte, come valore culturale. Un’idea che ha trasfuso con passione in tutte le meravigliose opere pubblicate con la Comic Art e che ha valorizzato oltremisura con l’intuizione del Salone di Lucca e di Expocartoon con cui ha portato il fumetto a confrontarsi e a dialogare con tutti gli altri linguaggi della creatività per costruire un solo, grande arcobaleno su cui hanno camminato tante generazioni di appassionati. Ha scoperto e pubblicato tantissimi tra coloro che oggi sono considerati maestri del settore. Il mondo del fumetto ma anche quello del cartone animato, dei videogiochi gli devono molto. Io gli devo molto e non lo dimenticherò mai”. Roberto Genovesi, direttore artistico di Cartoons on the Bay.

La redazione di MegaNerd si unisce nel rispettoso ricordo di questa figura così importante nel fumetto italiano.



Commenti