James Gunn potrebbe dirigere Suicide Squad 2

Il regista dei due film sui Guardiani della Galassia, recentemente licenziato dai Marvel Studios, potrebbe passare alla Distinta Concorrenza: sono aperte le trattative per fargli dirigere il sequel di Suicide Squad

Altro che calciomercato, a Hollywood si fanno trattative davvero clamorose: James Gunn, apprezzatissimo regista che ha portato al successo i Guardiani della Galassia, ora potrebbe passare alla DC. Sapete bene che il regista è stato licenziato dalla Disney in seguito ad alcuni tweet offensivi risalenti a oltre 10 anni fa: ebbene, Warner Bros., il colosso che controlla DC Comics, sta seriamente pensando di portarlo nella sua scuderia per ravvivare un franchise che ha davvero tantissime potenzialità, ma che nella sua prima uscita cinematografica ha decisamente deluso: Suicide Squad.

Secondo una fonte hollywoodiana, le trattative sono a uno stato avanzato e nelle prossime settimane potrebbero esserci novità importanti. Restate sintonizzati, ovviamente continueremo a monitorare l’evolversi della situazione.

Una cosa però è certa: Warner Bros., DC e James Gunn si sono seduti attorno a un tavolo per parlare di Suicide Squad 2.
Staremo a vedere come andrà a finire.

Commenti