Il Doctor Strange di Jason Aaron, tra scienza e magia

Il maxi evento ‘Secret Wars’ ci ha lasciato l’universo –gli universiMarvel letteralmente a pezzi. Ma è proprio da una brutta caduta che ci si può rialzare più forti, più coraggiosi, più determinati di prima: è questo che ci insegnano da sempre i nostri Eroi. E, allora, ecco la ‘Nuovissima Marvel’, che accoglie e introduce nomi nuovi, personaggi giovani e riabilita i Big, come il Doctor Strange

A Jason Aaron e Chris Bachalo il compito e la sfida di presentarci il nuovo Doctor Strange, lo Stregone Supremo della Casa delle Idee. L’annuncio dell’introduzione del personaggio nell’MCU genera non poca curiosità tra i fan, spingendone molti ad avvicinarsi per la prima volta alle avventure e agli incantesimi, ingannando con la lettura l’attesa per il film.

Ma chi è il nuovissimo Strange che ci si trova davanti? Di chi si vanno a leggere le avventure multi-dimensionali? Il nuovo  team creativo intraprende una direzione importante in quella che è la storia editoriale dello Stregone: nonostante la conoscenza completa delle Arti Mistiche, il Doc di Aaron è molto più guerriero di quanto non sia mai stato: fa uso di mazze, archi, asce e spade per combattere i demoni che infestano la nostra dimensione; è uno Strange più saggio nelle vesti di tutore di Zelma Stanton (new entry della compagnia dello Stregone); è uno Strange più uomo ed umano, prima che Stregone, consapevole che la Magia ha un prezzo e che il conto, alla fine, dev’essere pagato.

Ad ogni costo.

E ben presto dovrà ricorrere proprio al suo lato più ‘terreno’ per affrontare le sfide che gli si presenteranno davanti. Attraverso le tavole psichedeliche di Bachalo abbiamo fin dal principio uno Strange… più dottore che mai, intento a curare ogni anima colpita da generi diversi di demoni e spiriti maligni, in una sorta di epidemia mistica che avrà non poche conseguenze nella vita del nostro Eroe. Conseguenze che, dalla mente di Aaron, spingono Strange a vivere ‘Gli Ultimi giorni della Magia’, allo stremo delle proprie forze fisiche, mentali, mistiche in una durissima lotta contro l’esercito dell’Empirikul. Uno scontro che ci propone l’eterna lotta tra conoscenza ed ignoto, tra Scienza e Magia. In cinque numeri densi di lotte, drammi e sacrifici, scendiamo con il nostro Stephen verso l’abisso, alla ricerca degli ultimi residui di magia quasi totalmente eliminati (così come le figure mistiche più importanti e gli Stregoni Supremi delle altre dimensioni) da questi nuovi Inquisitori scientifici, in uno scenario che somiglia molto a quello della caccia alle streghe del Medioevo. Si rivelerà un viaggio non solo negli angoli più reconditi del mondo, ma anche in quelli dell’anima dello stesso protagonista, alla ricerca di un uomo nuovo, più umile, meno arrogante, che sappia affrontare le minacce senza la Magia, ormai scomparsa. Un viaggio che porterà Strange a fare i conti col proprio passato, a dover compiere un gesto estremo -e altrettanto coraggioso- per fronteggiare l’Imperatore e l’Empirikul in un intensissimo quanto drammatico scontro finale.

Ma dato che al peggio non c’è mai fine, il nostro Dottore preferito, cercando di recuperare la magia, di curarla, si trova costretto ad affrontare i suoi nemici più assetati di sangue.

Del ‘Sangue nell’Etere’.

Si susseguono scontri all’ultimo incantesimo senza soluzione di continuità con Mordo, Orb, Satan e Pandemonio, Incubo, il big boss Dormammu e, direttamente da ‘Gli Ultimi giorni’, Tormento.

È uno Strange che ha imparato molto dalla lotta con l’Empirikul, più combattivo, più astuto, più badass che mai, costretto mai come prima ad attingere all’ultima goccia magica del proprio animo per superare l’ennesima prova a cui lo sottopone Aaron.

E, a chiusura del cerchio, l’ultima avventura dello Stregone firmato Aaron-Bachalo è un ritorno alle origini, alle “dimensioni” più intime del personaggio: prima in sala operatoria per salvare le vittime dell’ultimo dei suoi nemici (in un magico team-up con la potente Thor), fino all’intensa e toccante ultima battaglia con uno dei suoi più cari amici che porterà nuovi scenari e nuove consapevolezze nella vita del nostro Doc.

Che l’onniveggente Agamotto, gli anelli di Raggador, l’antico Vishanti e, soprattutto, il nostro Stregone supremo ci proteggano!

 

 

Per leggere l’intera saga del Doctor Strange di Jason Aaron e Chris Bachalo, vi basterà recuperare i seguenti volumi.
Li trovate in fumetteria, libreria o sul sito PaniniComics.it

 

piergio_toms

Commenti