Il castello errante di Howl – La trilogia di Diana Wynne Jones (Romanzo)

Per chi ha avuto modo di vedere questo stupendo lavoro di animazione del maestro Miyazaki e per chi ancora lo deve scoprire, sappiate che dietro quel castello errante c’è una bellissima trilogia di libri, un vero e proprio romanzo firmato dalla scrittrice inglese Diana Wynne Jones. Preparatevi a conoscere potentissimi maghi, fantasiose culture di Paesi immaginari e incantesimi inquietanti.

wk_9286_5958_large

Diana Wynne Jones nacque a Londra nel 1934 e morì a Bristol nel 2011, iniziò a scrivere da bambina, per rimediare alla carenza di libri di cui il padre face soffrire lei e le sue sorelle. I personaggi dei suoi romanzi sono tutte proiezioni dei protagonisti della sua infanzia e in ognuno dei suoi libri sono presenti episodi della sua vita. È autrice di più di trenta romanzi che hanno riscosso grande successo in tutto il mondo.

In seguito al successo de Il castello errante di Howl, scritto nel 1986, la Jones scrive due nuovi romanzi ambientati a Ingary e aventi gli stessi protagonisti: Il castello in aria (1990), che costituisce l’ideale seguito, e La casa per ognidove (2008), che chiude la trilogia, interamente pubblicata in Italia da Kappalab, sia in volumi separati che in un unico volume contenente tutte le storie.

 

IL CASTELLO ERRANTE DI  HOWL

La giovane Sophie vive a Market Chipping, nel lontano e bizzarro paese di Ingary, un posto dove può succede di tutto, specialmente quando la Strega delle Terre Desolate perde la pazienza. Sophie sogna di vivere una grande avventura, ma da quando le sorelle se ne sono andate di casa e lei è rimasta sola a lavorare nel negozio di cappelli del padre, le sue giornate trascorrono ancor più tranquille e monotone. Finché un giorno la perfida Strega, per niente soddisfatta dei cappelli che Sophie le mostra, trasforma la ragazza in una vecchia. A quel punto Sophie è costretta a partire e affrontare un viaggio che la porterà a stipulare un patto col Mago Howl, ad entrare nel suo castello sempre in movimento, a domare un demone del fuoco e a scontrarsi con la Strega. Insomma, Sophie, nel tentativo di ritrovare la sua giovinezza, dovrà affrontare suo malgrado molte più avventure di quante ne avesse mai sognate!

il-castello-errante-di-howl-2004-hayao-miyazaki-dvd

Il film d’animazione ripercorre la storia piuttosto fedelmente, d’altronde il buon vecchio maestro Miyazaki ha trovato dei temi a lui molto cari: un mondo simile al nostro ma magico, la metamorfosi e il pacifismo. Ha fatto suoi i protagonisti cambiando dei dettagli forse marginali ai fini della trama principale, sicuramente ha reso molto più marcata la presenza della guerra, proprio per trasmettere ancora più fermamente il messaggio di non violenza, e ha arricchito il mondo di Howl con macchine volanti e svariati mezzi meccanici.

Per tutto il romanzo la protagonista indiscussa è Sophie, soprattutto in versione vecchietta. È molto più caparbia e sagace della Sophie del film, tanto da accompagnare le vicende di Howl con battute e commenti sarcastici davvero divertenti. Ha due sorelle, Lettie e Martha, quest’ultima è un’importante fiamma di Howl che inizialmente prova a corteggiarla in tutti i modi. Calcifer è descritto in modo molto più cupo e maligno, d’altronde è un demone, dovrebbe far paura o almeno creare soggezione, così come anche lo spaventapasseri “Testa di Rapa”, che nasce come una specie di golem dall’aspetto spaventoso.

La Strega delle terre desolate, o delle lande nel film, è descritta come una bellissima donna,  tra le righe si evince che è stata ferita dal carattere donnaiolo del Mago che nel libro molto più marcato.

Per il resto cari lettori il destino che unirà i nostri personaggi è esattamente quello che conoscete!

 

IL CASTELLO IN ARIA

71wUrZOCCJL

Il Castello Errante è scomparso, e con lui il suo proprietario, il potente mago Howl, e il demone del fuoco Calcifer. La storia ha luogo molto più a sud di Ingary, nel regno di Rajput, un luogo che ricorda l’India e i suo mercanti, ed ha come protagonista un giovane venditore di tappeti di nome Abdullah, famoso in tutto il villaggio per i suoi sogni a occhi aperti. Abdullah acquista un giorno un tappeto magico, spacciato come tappeto volante, dopo qualche notte si rende conto che oltre a poter volare quell’ammasso di fili vecchi lo può trasportare nei luoghi dei suoi sogni. Così una dopo l’altra le sue fantasie iniziano ad avverarsi, fino a conoscere la principessa Fior-della-Notte, incarnazione del suo ideale di  bellezza e simbolo perfetto di un amore illibato. La ragazza si rivela nientedimeno che la figlia del sultano del regno, vissuta fino a quel momento segregata nel palazzo a causa di una profezia. Inevitabilmente, notte dopo notte, i due ragazzi si innamorano e si scambiano promesse di matrimonio, ma proprio la notte che Abdullah avrebbe dovuto portarla via dal suo palazzo, un Djinn (figura mitologica indiana, simile ad un genio) rapisce la sua amata e lo incatena nelle prigioni. Una movimentata avventura a cavallo fra due regni, fra castelli volanti, geni in bottiglia, mostruosi esseri magici, angeli e creature stregate dall’identità multipla. Sul più bello Sophie ed Howl torneranno alla carica per stravolgere anche il regno di Abdullah, ma per gran parte della storia i due rimarranno sotto mentite spoglie, vestendo i panni di altri personaggi per via di potenti incantesimi. Anche Calcifer avrà un ruolo principale ed oltre alla nostra cara coppia apparirà anche Morgan! Chi è Morgan? Il frutto dell’amore dei nostri protagonisti preferiti, che apparirà come un tenero gattino!

 

LA CASA PER OGNIDOVE

71jjscwc09l

Questa volta siamo in un paese che ricorda l’Irlanda, High Norland, qui Charmain Baker – ragazzina viziata dalla lunga chioma rossa- vive serenamente trascorrendo le sue giornate tra i libri. Un bel giorno, per una specie di accordo tra familiari, è costretta a raggiungere il prozio William, ai suoi occhi questa sembra l’occasione giusta per vivere una bella avventura. Ma le cose si complicano quando scopre che William è un potente mago e che la sua casa si sposta nello spazio e nel tempo! Charmain non è certo preparata ad avere a che fare con una casa magica: aprendo una porta si può infatti passare dalla sala alla cucina, ma anche trovarsi proiettati in una terra lontana. E’ in questa terra che fin dal suo arrivo Charmain Baker farà una serie di incontri sorprendenti, come quello con i coboldi e i pericolosissimi lubbock (figure del folklore irlandese). La sua vita prenderà una piega davvero inaspettata quando comincerà a lavorare nella biblioteca del palazzo reale, proprio accanto al re e a sua figlia incontrerà dei personaggi che ben conosciamo: Sophie, il demone Calcifer e, ovviamente sotto mentite spoglie, il terribile Mago Howl. Stavolta vestirà fino alla fine i panni di un bambino, bello come un angelo ma viziato e odioso; insieme alla sua amata, a Calcifer e al piccolo Morgan dovranno sciogliere l’enigma che si cela dietro la morte di molti membri della famiglia reale.

Saki

Cuore giapponese in un corpo italiano, leggo manga dalla più tenera età e sogno ancora di cavalcare Falcor! Curiosa fino allo sfinimento, sono pronta a parlarvi delle mie scoperte!

Commenti