Henry Cavill lascia il ruolo di Superman nei film DC

Secondo notizie riportate da The Hollywood Reporter, l’attore Henry Cavill starebbe per abbandonare definitivamente l’universo Warner/DC.

1280x720-henry_cavill_superman_movies_american_flag_man_of_steel-2224

Henry Cavill sta per lasciare il ruolo di Superman, a dare la notizie in via esclusiva è stato The Hollywood Reporter. Dopo essere apparso anche in Mission: Impossible – Fallout Cavill sembra giunto alla conclusione del suo percorso da supereroe, tagliando ogni rapporto con la Warner Bros. e con l’universo DC.

Secondo le medesime fonti la rottura sarebbe dovuta ad un mancato accordo tra gli agenti dell’attore e la Warner riguardo il cameo di Superman in Shazam! L’apparizione avrebbe infatti causato diversi attriti, fino a mettere in discussione la futura partecipazione di Cavill alle nuove pellicole DCEU.

Alla base del disaccordo tra Cavill e la major hollywoodiana sembrerebbe esserci l’intenzione dello studio di puntare su Supergirl, il film attualmente in lavorazione di Oren Uziel, un’origin story che mostrerà l’eroina durante la sua adolescenza. Chiaramente Cavill non potrebbe prendere parte al progetto, essendo il Kal-El del film ancora un bambino.

Justice-League-Superman-Banner

Tuttavia le azioni della Warner che hanno scatenato il malcontento dell’attore non si limitano a Supergirl. Lo studio infatti avrebbe anche intenzione di mettere in pausa qualsiasi progetto su un possibile sequel de L’uomo d’acciaio, una fonte anonima di Warner ha dichiarato:

“Superman è come James Bond, dopo un po’ occorre trovare nuovi attori per impersonarlo”

La dichiarazione lascia intendere l’intenzione di cambiare rotta da parte dello studio, prestando decisamente più attenzione alla Wonder Woman di Gal Gadot e all’Aquaman di Jason Momoa.

Commenti