Grant Gustin vittima di bodyshaming: la sua risposta

Il protagonista della serie TV The Flash risponde alle critiche sul suo aspetto fisico

Grant Gustin, l’attore che interpreta Flash nell’omonima serie TV di successo, è stato al centro di pesanti critiche (ovviamente arrivate online) riguardanti la sua forma fisica. Molti utenti hanno sottolineato quanto Gustin fosse magro, facendo battute e insultandolo deliberatamente. Non è la prima volta che accade, ma stavolta l’attore ha voluto replicare pubblicamente, attraverso il suo profilo Instagram.

Quella che vedete di seguito è la foto che ha fatto scatenare il polverone, un’immagine non ufficiale in cui Grant Gustin prova il nuovo costume che Flash indosserà nella prossima stagione:

Mentre questa è stata la sua risposta. Subito dopo l’immagine trovate la traduzione italiana:

Read this if you have good enough eyes.

A post shared by Grant Gustin (@grantgust) on

Vi dico una cosa su questa schifezza della foto trapelata”, ha esordito in un lungo messaggio condiviso su Instagram, “È un costume bellissimo. È una foto terribile e non sapevo che qualcuno la stesse scattando, tanto meno che sarebbe stata condivisa. C’è da lavorare su alcune cose, e lo faremo”, ha assicurato Grant Gustin, rivelando anche che il costume è stato già alterato più volte e continuerà ad esserlo. Ma è a coloro che si sono lanciati in un violento bodyshaming che si è rivolto con il resto del post.

Sono più di 20 anni che bambini ed adulti mi dicono che sono troppo magro. Ho lavorato su me stesso per accettarlo. Ma si fanno due pesi e due misure quando si tratta di stabilire cosa cosa non si può dire sull’aspetto di un ragazzo.

Ed ha continuato: “Faccio del mio meglio per rimanere in forma e mettere su massa muscolare durante queste stagioni. Sono naturalmente magro, ed il mio appetito è fortemente influenzato dallo stress. E lo stress è qualcosa che va e viene durante le stagioni”. Per lui quindi prendere peso è una sfida, ha aggiunto, commentando anche quanto sia felice di aver ottenuto un ruolo che non avrebbe mai sperato di poter avere.

Sono felice del mio corpo e a mio agio con chi sono e tutti gli altri che hanno il mio stesso tipo di corporatura dovrebbero sentirsi allo stesso modo. E non solo questo, ma dovrebbero anche sentirsi in grado di diventare LORO stessi supereroi in TV o al cinema, o qualsiasi altra cosa sognino di essere

Siamo assolutamente d’accordo con te, Grant!

Commenti