Ecco i giochi da tavolo che possono valere una fortuna

Cominciate a rispolverare ciò che avete sepolto nelle vostre cantine e soffitte, oppure iniziate a conservare a dovere dei veri e propri cimeli: potremmo avere una miniera d’oro proprio dentro casa! Ecco i giochi da tavolo che possono valere 

Ormai siamo tutti consapevoli che la moda del “vintage” ci sta travolgendo completamente, tutto ciò con cui giocavamo o avevamo tassativamente nelle nostre camere 20 anni fa, adesso è fonte di un fascino disarmante. Il motivo di tanta nostalgia forse è imputabile alla moda del momento, oppure la colpa è di noi trentenni che non riusciamo a staccarci dai nostri anni 90. Fatto sta che molti giochi dell’epoca ormai rappresentano delle edizioni rarissime, alcuni sono ormai introvabili e valgono davvero una fortuna! 

MONOPOLI: Che sia il re indiscusso di tutti i giochi da tavolo è risaputo, ha dato il via a numerose edizioni, alcune davvero costose come quella dei Pokemon che ancora sigillata vale 100 euro. Se invece qualcuno di voi avesse l’edizione storica del ’76, con Via del Fascio e Largo Littorio, avrebbe in mano una scatola che vale anche 170 euro!

RISIKO: Non se la cava bene come il suo collega sopra citato, seppur ugualmente famoso le vecchie edizioni non superano i 40 euro di valore, ma c’è l’edizione Prestige del 1998 a fargli meritare un posto della lista, questa ha raggiunto i 99 euro!

BRIVIDO:  Ve li ricordate quei percorsi in quelle stanze infestate da fantasmi? I brividi di allora potreste provarli adesso sapendo che quelle asce cadenti sono arrivate al valore di 160 euro!

COLPO GROSSO A TOPOLINIA: Una vera chicca che in pochi potreste aver riposto in qualche oscuro scaffale, se così fosse sbrigatevi a riportarlo in vita, oltre al valore affettivo che potrebbe avere è stato battuto a prezzi tra 150 e 200 euro!

HEROQUEST: Questo potrebbe rivelarsi una gran bel tesoro nascosto, il suo valore aumenta perché ne è stata fatta una sola edizione quindi i collezionisti possono solo comprarlo usato. I pezzi erano davvero fragili e molto piccoli, ma inscatolato e completo può valere tra i 150 e i 180 euro, nel caso di qualche espansione si parla addirittura di 400 euro!

ATMOSFEAR: Uno dei primi giochi che faceva uso di una videocassetta o un dvd per condurlo nel vero senso della parola! la versioni con il VHS non vale poi molto, bisognerebbe reperire anche un videoregistratore, parliamo di 50 euro, mentre quella col dvd sale tra i 100 e i 150 euro.

L’ISOLA DI FUOCO:  Quella plancia enorme in plastica era davvero suggestiva, purtroppo il fatto che occupasse davvero tanto spazio ha fatto si che il gioco quasi si estinguesse, ma per chi ha avuto la fortuna di conservarlo sappiate che avete in mano un cimelio che può arrivare a 200 euro.

SUBBUTEO: Ecco con questo potreste sbancare davvero,  nel caso del Subbuteo non vale tanto il gioco in se per se, ma sono le squadre a fare la differenza.  Un edizione vintage del Cruzeiro degli ultimi anni ha raggiunto i 780 euro, stesso valore per alcune singole squadre tra cui il Nacional, il Venezia, Como e Alessandria che hanno superato i 200 euro. Il gioco completo dell’edizione Monaco ’70 si aggira sui 330 euro, mentre la World Cup ’84 è stata battuta per 300.

Vanno citati anche lo storico HOTEL che ha raggiunto prezzi di mercato sui 50 euro e CRACK! , avente lo scopo opposto del Monopoly fa vincere chi perde tutto il suo capitale, è arrivato ad un valore di 70 euro.

Saki

Cuore giapponese in un corpo italiano, leggo manga dalla più tenera età e sogno ancora di cavalcare Falcor! Curiosa fino allo sfinimento, sono pronta a parlarvi delle mie scoperte!

Commenti