Doctor Who: nella dodicesima stagione torneranno i mostri classici

Lo showrunner Chris Chibnal dichiara che nella dodicesima stagione di Doctor Who potrebbero tornare alcuni dei mostri classici della serie, come i Dalek, i Cybermen, i Weeping Angels e i Zygons

doctor-who-11-prima-puntata-segna-8-2-milioni-spettatori-v4-346513

Il debutto del nuovo dottore interpretato da  Jodie Whittaker è atteso in Italia per il 20 gennaio, ma l’ultimo episodio dell’undicesima stagione di Doctor Who è andato da poco in onda su BBC One, e Chris Chibnal, showrunner della serie, ha già rilasciato alcune anticipazioni sul proseguimento delle vicende.

“Forse alcuni mostri classici appariranno nel corso della dodicesima stagione. Ho delle idee in proposito” ha detto Chibnal, a quanto pare infatti potremo rivedere i Dalek, i Cybermen, i Weeping Angels e Zygons ritornare in futuro. L’autore ha inoltre aggiunto che molto più spazio sarà dedicato al personaggio di Yasmin, interpretato da Mandip Gill.

the-woman-who-fell-to-earth-6-e1539457732399.jpg

Il primo episodio dell’undicesima stagione si è imposto come secondo esordio migliore dell’anno per una serie drammatica e miglior debutto per Doctor Who negli ultimi 10 anni, con ben 11 migliori di spettatori. Tuttavia la reazione del pubblico è andata progressivamente peggiorando apparentemente a causa di un eccessivo aspetto “politicamente corretto”. La stagione nel complesso ha comunque riscosso un discreto successo, soprattutto se confrontata con la precedente, ed è stato creato anche uno speciale episodio di capodanno, andato in onda il 1° gennaio.

 

Commenti