DC Comics presenta l’evento Dark Nights: Metal

Dark Nights MetalLa DC Comics, tornata finalmente sulla cresta dell’onda grazie all’iniziativa Rinascita, presenta ora ufficialmente il suo nuovo, grande evento: si chiamerà Dark Nights: Metal. il progetto sarà interamente realizzato da Scott Snyder (testi) e Greg Capullo (disegni), ovvero l’acclamato team creativo che ha dato nuova linfa a Batman per tutto il periodo New 52.
I due autori erano presenti al Fan Expo di Dallas in compagnia di Jim Lee e Dan DiDio, con cui hanno presentato ufficialmente questo ambizioso evento:

«Ho in mente Metal da quando ho iniziato a scrivere Batman – ha dichiarato Snyder – , Greg e io abbiamo iniziato a diffondere indizi già durante La Corte dei Gufi e abbiamo proseguito attraverso le nostre storie con Joker e per tutta la nostra run, terminata con Batman #50. Ora siamo di nuovo qui a raccontare una storia che farà crollare tutto a pezzi. Questo sarà il progetto definitivo delle nostre carriere. Metal ci porterà in una direzione completamente nuova. Greg e io scaveremo sotto la superficie di tutte le storie che abbiamo raccontato per trovarci in un luogo di terrore e incubi contorti.»

dark days the casting.jpgNiente male, eh? Snyder ha poi proseguito il suo discorso, affermando che ha scelto di
raccontare questa storia proprio ora, in piena Rinascita, per proporre qualcosa di diverso. Attenzione, però: nonostante l’intento sia quello di trattare incubi e terrore, la storia non sarà poi così cupa. Secondo lo scrittore, sarà piuttosto «celebrativo, enorme e folle». L’autore ha poi aggiunto: «Metal esaminerà ogni scelta che un eroe non prende e ogni sentiero che non percorre, e aprirà mondi che sono forgiati da incubi»

Nella giornata di ieri, Jim Lee ha pubblicato sul suo profilo Facebook la cover di Dark Days: The Casting #1 (che vi proponiamo qui a lato), che insieme a Dark Days: The Forge #1  fungerà da prologo per l’evento estivo, che uscirà negli States ad agosto.

Mr. Kent

Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Commenti