Acquisizione Disney/21st Century Fox a rischio, Comcast pronta a inserirsi

L’acquisto della 21st Century Fox da parte della Disney non è stato ancora ufficializzato, dunque Comcast prova a inserirsi nell’affare offrendo una cifra da capogiro
Comcast rilancia su 21st Century Fox nel tentativo di scippare la “magnifica preda” alla Walt Disney Co.: l’operatore Usa via cavo (Tv, Internet e telefonia) punta a mettere sul piatto 60 miliardi di dollari cash contro i 52 offerti da Disney. È il nuovo colpo di scena nel mercato mondiale dell’audiovisivo, in gran fermento nel tentativo di reagire alla forza d’urto di Netflix e Amazon, ormai sempre più protagoniste del mondo dell’intrattenimento.

Ecco come stanno andando le cose: Comcast (proprietaria tra l’altro di NBC-Universal) ha chiesto alle banche di aumentare a 60 miliardi il fondo di finanziamento ponte per poter fare un’offerta tutta cash sugli asset multimediali che 21st Century Fox aveva accettato di vendere a Walt Disney Co.:  come ricorderete, il Ceo Disney, Bob Iger, aveva già firmato a dicembre un accordo con il presidente della Fox, Rupert Murdoch per acquisire le attività cinematografiche, televisive e internazionali della Fox.

Vi riportiamo un comunicato rilasciato direttamente da Comcast:

Comcast Corporation ha confermato di essere in procinto di rilanciare rispetto all’offerta fatta da Disney per l’acquisto di Fox (che ricordiamo, non include Fox News Channel, Fox Business Network, Fox Broadcasting Company ed alcuni altri asset). Ogni offerta che muoveremo verso Fox sarà esclusivamente in denaro e di valore superiore alla proposta fatta da Disney. La struttura ed i termini di qualsiasi offerta fatta da Comcast sarà vantaggiosa per gli azionisti Fox almeno tanto quanto quella di Disney.
Anche se ancora non è stata presa la decisione definitiva, le operazioni per portare avanti l’offerta e le pratiche ad essa legata sono in stato avanzato.

Comcast inoltre punta ad acquisire il 100% di Sky, dunque l’offerta potrebbe sfiorare i 100 miliardi di dollari: in questo caso Murdoch stesso non potrebbe rifiutare una simile cifra, nonostante abbia espresso una preferenza abbastanza chiara nei confronti dell’acquisizione da parte della Disney.

Ricordiamo che al momento l’acquisizione della Fox da parte di Disney è al vaglio dell’antitrust americana, che potrebbe convalidare l’acquisto nell’estate del 2019.

Commenti